Venerdì, 14 Maggio 2021
Scuola

"Sinestetica", il primo concorso nazionale per poesia inedita e videopoesia

Ideato dal teatino Luigi Colagreco dell'associazione Mira, il concorso è aperto anche agli studenti

L'associazione Mira presenta il primo concorso nazionale Sinestetica per poesia inedita e videopoesia.

Il concorso, partendo dalla poesia, intende promuovere una visione interdisciplinare e intermediale della creazione artistica. Oltre a essere rivolto ad autori senza limite d'età e di qualsiasi nazionalità (con testi poetici in lingua italiana), è aperto alle studentesse e agli studenti delle scuole secondarie di I e di II grado.

La scadenza del bando è prevista per le ore 24 del 22 febbraio (faranno fede l'orario e la data di ricezione delle email).

Tutte le informazioni, assieme al bando e al regolamento, sono disponibili sul sito www.concorsosinestetica.it. Le due giurie, una per la poesia inedita e una per la videopoesia, presiedute dal poeta e critico Loretto Rafanelli, sono composte da poeti, autori e studiosi nel campo della letteratura, della videoarte e della digital performance.

La premiazione dei vincitori si svolgerà il 21 marzo 2018, Giornata Mondiale della Poesia, presso il Museo “Vittoria Colonna” di Pescara con il noto autore e critico Valerio Magrelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sinestetica", il primo concorso nazionale per poesia inedita e videopoesia

ChietiToday è in caricamento