Giovedì, 13 Maggio 2021
Scuola Chieti Scalo

Safer Internet day: i carabinieri incontrano gli alunni della scuola "Antonelli"

Il colonnello Forleo ha spiegato ai ragazzi i rischi e le opportunità dell’accesso digitale. Nel cortile della scuola dimostrazioni con unità cinofile antiesplosivo e artificieri

un momento della dimostrazione

L’Arma dei carabinieri a scuola per parlare di legalità e sicurezza. Ieri i carabinieri e il colonnello Florimondo Forleo hanno incontrato gli alunni della scuola secondaria di primo grado “Vincenzo Antonelli” di Chieti, diretta mdalla prof.ssa Maria Assunta Michelangeli.

Nel cortile dell’istituto una pattuglia dei carabinieri, coadiuvata da unità cinofile antiesplosivo e da artificieri, ha fornito una dimostrazione delle forme di vigilanza anche preventive inerenti all’incolumità dei cittadini.

L’incontro si è svolto in concomitanza con la ricorrenza del “Safer Internet Day”, un evento internazionale promosso ogni anno dalla Commissione europea che nasce per diffondere tra i giovani un uso più sicuro e responsabile del web. Ieri, inoltre, è stata celebrata anche la seconda giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo denominata “Un Nodo Blu” – le scuole contro il bullismo” alla quale tutte le scuole hanno potuto aderire organizzando attività di formazione, informazione ed eventi destinati ad alunni, docenti e famiglie.  

Successivamente, nel corso di un dibattito con gli alunni, il colonnello Forleo ha spiegato ai presenti come l’accesso digitale esponga i più giovani ad un gran numero di opportunità, ma allo stesso tempo anche ad una serie di rischi tra cui l’accesso a contenuti dannosi e la dipendenza da internet, l’adescamento online e la pedopornografia, il cyberbullismo e la violazione della privacy.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Safer Internet day: i carabinieri incontrano gli alunni della scuola "Antonelli"

ChietiToday è in caricamento