Scuola

Università: si insediano i nuovi componenti del Senato Accademico, boom di iscritti a Scienze dell’alimentazione

Prima seduta di mandato per i nuovi eletti, mentre il rettore annuncia segno positivo per le immatricolazioni

Prima seduta di mandato, quella di oggi, per i nuovi componenti del Senato Accademico dell’università d’Annunzio, che resteranno in carica per il prossimo biennio. All’inizio della seduta, i neo senatori sono stati accolti con un saluto e un augurio dal rettore Sergio Caputi.

All’ordine del giorno c'erano argomenti di routine, anche se il Senato è stata l’occasione, per il magnifico, di informare gli altri senatori sull’andamento delle immatricolazioni, che hanno registrato segno positivo, in particolare per il nuovo corso di laurea magistrale in Scienze dell’alimentazione e della salute.

Oltre ad alcune modifiche a regolamenti interni e a  numerosi provvedimenti relativi a convenzioni e accordi riguardanti programmi e progetti di ricerca, il Senato ha dato il via libera alla istituzione e attivazione congiunta del master interuniversitario annuale di I livello in Nutraceutica ed educazione alimentare, all’istituzione attivazione del master di II livello in Diritto ed Economia del mare, che prevede anche l’apposita convenzione con la Camera di Commercio di Chieti-Pescara, e l’istituzione e l’attivazione del corso di perfezionamento in Tutor clinico per le Professioni sanitarie.

Sono stati deliberati accordi internazionali con l’università di Sakarya (Turchia), l’università Statale Medica Bielorussa di Minsk e l’università Europea di Tirana (Albania).

Il Senato, infine, ha provveduto alla individuazione dei componenti del Nucleo di Valutazione per il triennio 2018/2021, dei componenti del Cug di Ateneo (Comitato Unico di Garanzia) per il quadriennio 2018/2022 e dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (Rls) per il triennio 2018/2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: si insediano i nuovi componenti del Senato Accademico, boom di iscritti a Scienze dell’alimentazione

ChietiToday è in caricamento