rotate-mobile
Salute

Medicina d’urgenza, confronto tra gli operatori dell’emergenza a Chieti

Il congresso regionale “Dea 2023” si svolgerà nell’auditorium del Rettorato dell’università “d’Annunzio” ed è organizzato da Emmanuele Tafuri, direttore del pronto soccorso dell’ospedale teatino

Un confronto tra gli operatori dell’emergenza in Abruzzo s sovraffollamento dei pronto soccorso, gestione del paziente fragile, emergenze cardio respiratorie, malattie rare ematologiche, proposte di miglioramento: questi alcuni dei temi che si affronteranno in occasione del congresso regionale “Dea 2023”, che si svolgerà venerdì 10 e sabato 11 novembre nell’auditorium del rettorato dell’università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti.

L’evento, giunto alla sesta edizione, è organizzato da Emmanuele Tafuri, direttore del pronto soccorso dell’ospedale di Chieti.

Sarà un momento di dialogo tra addetti ai lavori per capire cosa migliorare e come farlo, in un momento delicato della medicina d’urgenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medicina d’urgenza, confronto tra gli operatori dell’emergenza a Chieti

ChietiToday è in caricamento