rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Politica

Michele Marino è il nuovo segretario provinciale di Sinistra Italiana

Votato a larga maggioranza, Marino rappresenterà Sinistra Italiana del Chietino insieme agli eletti nell'assemblea provinciale, composta da Adorante Valfrido (San Salvo), Rolando D'Alonzo (Lanciano), ai teatini Adriana Martucci, Nella Fasolo, Luciano Monaco, Vittorio Ramundi, Emiliano Valente

Il lancianese Michele Marino è il nuovo segretario provinciale di Sinistra Italiana. Votato a larga maggioranza, Marino rappresenterà Sinistra Italiana del Chietino insieme agli eletti nell'assemblea provinciale, composta da Adorante Valfrido (San Salvo), Rolando D'Alonzo (Lanciano), ai teatini Adriana Martucci, Nella Fasolo, Luciano Monaco, Vittorio Ramundi, Emiliano Valente.

"La democrazia in Occidente - è il commento del neo segretario - si è incarnata ovunque nella forma della democrazia parlamentare. Alle elezioni politiche, che vedono eleggere deputati e senatori, partecipano liste che nella maggior parte dei casi rappresentano partiti. Pur non potendo negare che un po' ovunque i partiti si presentino come una “casta” lontana dalla gente, rimane il fatto che senza di essi non si dà democrazia vera. Sulla base di tali premesse, ritengo una buona cosa sapere che le idealità della sinistra trovino rappresentanza in una formazione politica organizzata partito, ovvero in Sinistra Italiana. Organizzare i cittadini per renderli protagonisti è il contrario del populismo, ovvero della pretesa di un singolo di rappresentare il popolo, che poi è sempre solo una parte della totalità.".

"Con grande gioia - aggiunge - posso confermare che dell'assemblea farà parte anche Franco Caramanico, già sindaco di Guardiagrele nonché assessore regionale. Gli farà compagnia il suo amico inseparabile Antonio Di Stefano, in qualità di tesoriere.>>

Dato per scontato che la riorganizzazione è funzionale all'impegno politico di Sinistra Italiana in vista delle prossime elezioni regionali, il nuovo segretario dichiara che intende privilegiare le problematiche riferite al sistema socio-sanitario regionale, alla crisi dell'automotive in Val di Sangro, alle politiche di favore per le zone interne, all'infiltrazione mafiosa.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele Marino è il nuovo segretario provinciale di Sinistra Italiana

ChietiToday è in caricamento