rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Politica Guardiagrele

Guardiagrele il bene in comune denuncia spese triplicate per l'autovelox: "70mila euro in 18 mesi per pagare il noleggio"

L'interrogazione del gruppo di opposizione sulle spese per il noleggio degli autovelox e per i servizi della polizia municipale

A Guardiagrele le spese comunali sarebbero triplicate per il noleggio degli autovelox e per i servizi della polizia municipale: è quanto denuncia il gruppo “Guardiagrele il bene in comune” che ha posto all’amministrazione Di Prinzio una interrogazione in merito, rimasta ad oggi senza risposta.

"Il gruppo di opposizione - si legge in una nota - ha chiesto spiegazioni dopo aver rilevato, dalla lettura degli atti di impegno di spesa e liquidazione, che, nel periodo agosto 2021 – gennaio 2023 (amministrazione Di Prinzio) il Comune di Guardiagrele ha speso, in totale, per servizi della polizia municipale oltre 70mila euro, e forse anche di più, a fronte di una spesa, per il periodo novembre 2017 - luglio 2019 (giunta Dal Pozzo) di circa 20mila euro".

“Abbiamo chiesto – prosegue la nota del centrosinistra - di fornire copia degli atti di affidamento e dei contratti con gli operatori esterni e di dare giustificazioni circa la enorme differenza di spesa tra i due periodi indicati. Abbiamo, inoltre, chiesto di specificare qual è, per questi stessi periodi, l'entrata da sanzioni per violazioni al Codice della strada e di sapere se e quale valutazione è stata effettuata al fine di individuare servizi e operatori che, alla luce dei dati forniti, si rivelano decisamente più costosi".

Per Guardiagrele il bene in comune la mancata risposta "non può essere derubricata al consueto ritardo nelle risposte ai cittadini che, solo qualche giorno fa, ha causato una multa da parte del Garante della privacy. È bene che i cittadini sappiano che a Guardiagrele si fanno più multe per pagare le spese necessarie per farle. Sembra paradossale - conclude l'opposizione - me è proprio così e le mancate risposte sono la dimostrazione che Di Prinzio e suoi ormai non sanno più cosa inventare per spiegare alla cittadinanza le ragioni di un immobilismo politico e amministrativo che sta causando solo danni alla città”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardiagrele il bene in comune denuncia spese triplicate per l'autovelox: "70mila euro in 18 mesi per pagare il noleggio"

ChietiToday è in caricamento