menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Urbanistica a Chieti, Paolo De Cesare rilancia: "Rigenerare il centro storico"

Il candidato sindaco del polo civico ha parlato di rigenerazione urbana e parcheggi assieme all'esperto di edilizia Lorenzo Bellicini  e l’ex presidente Ance,  Paolo Buzzetti

Si è parlato di rigenerazione urbana, urbanistica e parcheggi a Chieti nella conferenza organizzata questa mattina dal candidato del polo civico, Paolo De Cesare assieme al direttore del centro ricerche Economiche Sociologiche e di Mercato nell'Edilizia Lorenzo Bellicini  e l’ex presidente dell’Associazione nazionale costruttori edili,  Paolo Buzzetti.

"La nostra campagna elettorale è considerata anche dagli avversari la migliore – ha detto De Cesare – insieme a persone di livello vogliamo presentare un piano strategico che rivoluzion il centro storico che è in sofferenza da troppo tempo. Innanzitutto serve un nuovo piano regolatore visto che l’ultimo è fermo al 1969, dobbiamo rendere Chieti una smart city e per questo penso a un servizio di bike sharing,  a far rivivere immobili inutilizzati come l’ex cinema Eden e palazzo Massangioli, a riportare una facoltà umanistica nella parte alta della città e, soprattutto, creare un parcheggio".

Una fotografia dello stato demografico ed economico è stato illustrato da Bellicini che ha parlato di come negli ultimi anni a Chieti ci sia stato "un calo demografico importante oltre alla percentuale di ricchezza dei propri cittadini. Un crollo – ha proseguito Bellicini – del numero di attività commerciali e una crisi nel settore terziario dei servizi". Per rilanciare la città "gli elementi chiave per attrarre persone passano dalla capacità di offrire lavoro, alla qualità della vita e alla sostenibilità ambientale. Non si può stare fermi e giocare in difesa ma progettare il futuro all’attacco".

Sulle opportunità che arrivano dalla comunità europea si è soffermato Paolo Buzzetti che vede "proprio in questi finanziamenti le occasioni di rilancio per Chieti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento