I candidati si presentano, Remo Stampone (Udc): "Voglio proiettare un'immagine positiva della città"

Corre per un posto in consiglio comunale: "Ho deciso di candidarmi per la mia città con competenza e serietà" spiega

Spuntano i nomi dei primi candidati alle prossime elezioni amministrative di Chieti. Tra questi Remo Stampone, che corre con l’Udc per un posto in Consiglio comunale.

49 anni, sposato e papà di due figli, titolare in passato di attività commerciali con la famiglia, da oltre vent'anni è responsabile tecnico per contro Strada dei Parchi s.p.a. nel ruolo di Responsabile Tecnico di una tratta autostradale A 24 / A 25 con professionalità e dedizione nonché presidente dell’associazione La forza dei diritti che organizza da alcuni anni il Theate Magic Summer.

Così si presenta alla città: “Lavoro da diverso tempo sulle proposte e le idee concretamente realizzabili per la mia città e mi piacerebbe portare le competenze maturate nel commercio, nella realizzazione di grandi eventi e quelle maturate in una azienda privata, al servizio della pubblica amministrazione e del cittadino. Sono fermamente convinto che il rilancio della città di Chieti debba passare attraverso strategie di marketing territoriale e Chieti, più di ogni altra città, ha bisogno oggi di un’attenta, oculata e strategica pianificazione di quel complesso di attività che hanno quale specifica finalità la definizione di progetti, programmi e strategie volte a garantire lo sviluppo di un comprensorio territoriale nel medio lungo periodo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attenzione di Sampone è ricolta alle bellezze del centro storico, alla Teate romana con terme e ipogei, ai musei ma anche a una visione di città è unica e coesa. “Se consideriamo il territorio come un prodotto commerciale da promuovere – afferma -  è necessario innanzitutto mostrarlo nel suo abito migliore. Per questi motivi ho deciso di candidarmi alle prossime elezioni amministrative del Comune di Chieti, con il partito dell'Udc, di cui ne rappresento i valori morali, del dialogo, della cooperazione e della famiglia. Il primo passo è quello di uscire tutti insieme da questa mentalità pessimistica ed iniziare a proiettare una immagine positiva della città con competenza e professionalità, ed io – conclude -  sono pronto ad accettare da sempre le sfide”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Applausi per Salvini, che scherza: "Ma qui si elegge il presidente della Repubblica?". Polemiche per gli assembramenti

  • Tre dipendenti sono positivi al Coronavirus, locale di Fossacesia Marina chiuso per la sanificazione

  • Ladri in gioielleria a Megalò, scatta l'allarme e perdono parte dei preziosi lungo i corridoi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento