Guanti e ramazze per pulire la villa: Ferrara raccoglie l'invito di Giovani Democratici e studenti

Il candidato sindaco del centrosinistra, questa mattina, ha partecipato all'operazione di raccolta dei rifiuti nel salotto buono della città

Guanti, molle, sacchetti, mascherine, tanta buona volontà per il verde pubblico e l’ambiente. Così, il candidato sindaco del centrosinistra, Diego Ferrara, ha risposto all'invito dei Giovani Democratici e del Collettivo studentesco di Chieti, dando il suo contributo, questa mattina, alla pulizia della villa comunale. 

"“Questi ragazzi - dicono - ci danno l’esempio, partecipare con loro alla loro iniziativa è stato per me un atto istintivo. L’ho fatto subito e con profonda convinzione".

Armati di tutto l’occorrente, i giovani e il candidato sindaco del centrosinistra hanno raccolto da terra carte, mozziconi di sigarette e rifiuti di ogni genere. “La villa comunale è il cuore verde della città, tenerla pulita è un dovere civico di ogni cittadino”, la considerazione generale da cui è nata l’iniziativa chiamata “Splendente”, il tour ecologico che vedrà di nuovo i Giovani democratici e il Comitato studentesco rimboccarsi le maniche per risistemare anche altre aree verdi di Chieti.

“Ho visto all’opera – racconta Ferrara –, ragazze e ragazzi mossi da un ammirevole senso civico e da un profondo amore per questo luogo così significativo per tutti noi. Qui generazioni di teatini hanno trascorso e trascorrono i loro momenti di svago, qui giocano i bambini: è giusto che ognuno di noi, nel suo piccolo, se ne prenda carico e cura, anche con piccoli gesti”.

“È bello sapere che in questo meraviglioso spazio c’è chi viene a fare comizi e proclami, e chi, come questi nostri giovani, viene a sporcarsi le mani per il bene comune e la bellezza della nostra città”, conclude il candidato sindaco del centrosinistra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • Lancia sassi alla ex e al nuovo fidanzato e sfonda la porta di casa: 30enne denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento