rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
mobilità Fossacesia

Ciclopedonale tra la Via Verde della costa dei trabocchi con San Giovanni in Venere: ok al progetto

Il percorso, della lunghezza di 700 metri, collegherà l’interno con la Via Verde, e parte dalla spiaggia della Fuggitella

A Fossacesia la giunta comunale ha approvato il progetto per la realizzazione di un collegamento ciclo pedonale tra la via Verde della costa dei trabocchi con l'area monumentale di San Giovanni in Venere. L’elaborato tecnico è stato trasmesso per la sua valutazione, al Patto Territoriale Sangro Aventino: il collegamento ciclo pedonale è stato proposto in risposta al bando per la realizzazione di progetti pilota emanato dal Ministero dello sviluppo economico e dal Ministero dell’economia e finanze il 30 novembre 2021, di cui il Patto è ente attuatore.

Il percorso, della lunghezza di 700 metri, collegherà l’interno con la Via Verde, e parte dalla spiaggia della Fuggitella, località tra le più ammirate della costa di Fossacesia Marina, fino a raggiungere l’Abbazia di San Giovanni in Venere. Il costo previsto per l’intervento è di 350 mila euro.

Come specificano il sindaco Enrico Di Giuseppantonio e l'assessore ai Lavori Pubblici Danilo Petragnani: "Il percorso, che può essere affrontato da chiunque tanto a piedi, che in bici, non presenta grandi difficoltà e s’immerge in una vegetazione che sarà tutelata il più possibile. Lungo il tragitto verrà allestito un sistema informativo in grado di descrivere eventuali condizioni sia storiche del territorio, che naturali: è nostra intenzione prevedere la figura di una guida, che sarà messa a disposizione dei turisti, per l’illustrazione storica dell’Abbazia di San Giovanni in Venere e dei trabocchi. Favorire il collegamento tra la Via Verde e l’area monumentale di San Giovanni in Venere, farà in modo che sarà possibile raggiungere agevolmente non solo Fossacesia, ma anche i centri dell’interno, per creare un circuito culturale e turistico di grande interesse".

L'obiettivo dell'amministrazione Di Giuseppatonio è ci creare i presupposti per favorire altre vie naturali che attraverso Santa Maria Imbaro e Mozzagrogna, giungano fino a Lanciano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclopedonale tra la Via Verde della costa dei trabocchi con San Giovanni in Venere: ok al progetto

ChietiToday è in caricamento