life

A San Giovanni Teatino nasce il primo orto urbano

Un appezzamento di terra coltivabile di circa mille metri quadrati, che sarà diviso in 11 piccoli orti, assegnati ad altrettanti cittadini

A San Giovanni Teatino nasce il primo orto urbano, chiamato "Terra Comune", perché sorto su un terreno di proprietà comunale, messo a disposizione dei cittadini. L'area è stata consegnata ufficialmente giovedì scorso (28 aprile) ad un gruppo di cittadini che ne avevano fatto richiesta, alla presenza dell'intera amministrazione.

Ma in cosa consiste l'orto urbano? Si tratta di un lembo di terra coltivabile di circa mille metri quadrati, tra via Giulio Cesare e la Cittadella dello Sport, che sarà diviso in 11 piccoli orti, coltivati da altrettanti residenti nel vicino condominio Azzurradue. 

"Per la nostra collettività è una novità  - spiega l'assessore comunale Alessandro Feragalli - e sarà quindi un'esperienza pilota che speriamo funzioni. Gli aspiranti ortolani urbani sono motivatissimi. E' un'esperienza di filiera corta, per produrre ortaggi e frutta, ma anche per lo smaltimento dei rifiuti organici. A giorni infatti doteremo l'orto di compostiera per produrre compost che sarà utilizzato nella coltivazione degli orti".

"Il terreno fu ceduto al Comune in un comparto ed in futuro potrebbe essere attraversato da una strada - spiega il sindaco Luciano Marinucci - per il momento riteniamo che l'orto urbano sia la migliore destinazione. Cittadini responsabili, infatti, avranno cura, coltivandolo, di un terreno che diventerà anche luogo di incontro e scambio di esperienze".

"Ora speriamo che anche altri cittadini - auspica Marinucci - si organizzino e seguano l'esempio. Abbiamo altri terreni che potremo destinare ad orti urbani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A San Giovanni Teatino nasce il primo orto urbano

ChietiToday è in caricamento