menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riciclo, Abruzzo regione virtuosa: siglato protocollo d’intesa con Comieco

16 i comuni che presentano i requisiti di accesso al club dei Comuni Ecocampioni: ogni abitante ha raccolto un pro capite di 66,9 kg di carta e cartone, superando la media regionale di 56 kg/ab

E’ stato siglato il protocollo d’intesa tra Regione Abruzzo e Comieco (Consorzio Nazionale per Recupero e Riciclo degli lmballaggi a base Cellulosica) dal sottosegretario alla presidenza d’Abruzzo Mario Mazzocca e dal vicepresidente Comieco lgnazio Capuano . Lo scopo è sviluppare e incentivare la raccolta differenziata di carta e cartone sul territorio abruzzese attraverso una serie di iniziative atte anche a favorire la collaborazione e lo scambio d’informazioni tra le istituzioni e le amministrazioni locali.

Prima azione in tal senso è la costituzione del Club dei Comuni EcoCampioni d’Abruzzo che riunisce le realtà distintesi nel 2016 per risultati di eccellenza in questo ambito. L’adesione al Club è aperta a quei Comuni in convenzione con  omieco che rispettino i requisiti concordati con la Regione. ln particolare: una raccolta differenziata totale superiore al 60%, un procapite di raccolta di carta e cartone pari almeno a 60 kg/abitante annui, e il raggiungimento della 1° fascia in termini di qualità.

ln Abruzzo i Comuni con requisiti di accesso al Club sono sedici (Acciano, Gagliano Aterno, Ovindoli, Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo, Secinaro, Arielli, Atessa, Chieti, Rocca San Giovanni, Moscufo, Popoli, Bellante, Giulianova, Pineto e Teramo) nei quali ogni abitante ha raccolto in media 66.4 kg di carta e cartone (+20% rispetto al dato medio regionale)
e oltre la media nazionale (53.1 kg/ab) per un totale di 12.000 tonnellate raccolte e avviate a riciclo.

"Si tratta di un altro tassello importante – ha spiegato il sottosegretario Mazzocca - nell'ambito delle attività volte all'incremento della raccolta differenziata. Sono apprezzabili i risultati ottenuti dalla Regione Abruzzo grazie alle performance di una parte dei Comuni virtuosi in tema di differenziazione dei rifiuti da carta, cartone ed imballaggi. Superiamo la media nazionale, raddoppiamo quella del centro-sud e i dati relativi al primo trimestre 2017, sebbene non ufficiali, parlano di un trend in ulteriore crescita. In sostanza, stiamo andando anche oltre le previsioni del Piano di gestione dei rifiuti e questo ci induce a proseguire sulla strada intrapresa".

“L’Abruzzo, con un pro capite di quasi 56 kg/ab ha mostrato ottime performance nel 2016, confermandosi la regione più virtuosa del Sud Italia per la raccolta differenziata di carta e cartone – conferma Ignazio Capuano, vicepresidente di Comieco – Nella regione, con 29 convenzioni attive, Comieco nel 2016 ha gestito circa il 74% della quantità totale di
carta e cartone raccolte. L’impegno dei cittadini e delle amministrazioni nel separare e raccogliere correttamente carta e cartone si è tradotto nel 2016 in oltre 3 milioni di euro di corrispettivi, da parte del Consorzio, destinati ai Comuni abruzzesi in convenzione”.

Il Club dei Comuni EcoCampioni d’Abruzzo si aggiunge ai quattro club già costituiti in Campania, Puglia, Sardegna e Calabria per un totale di 133 Comuni italiani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento