life

Cresce la raccolta di RAEE in Abruzzo, Chieti area più virtuosa con un incremento del 21,36%

Nella raccolta pro capite, Chieti conquista il podio regionale con 5,92 kg per abitante. I dati del Rapporto sulla gestione dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Nel 2017 in Abruzzo è cresciuta dell’8,65% la raccolta di RAEE in Regione Abruzzo. Secondo i dati del Rapporto sulla gestione dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, nel 2017 la nostra regione ha raccolto 5.391.573 chili di RAEE, mentre la media pro capite supera i 4 kg/ab. Tra le province, Chieti si classifica al primo posto per raccolta assoluta e conquista il podio della raccolta pro capite, grazie a un incremento complessivo del 21,36%.

Dai risultati delle singole province della Regione Abruzzo, emerge che Chieti è l’area più virtuosa della regione per raccolta assoluta con 2.305.258 kg di RAEE, seguita da Teramo con 1.360.806 kg di RAEE e L’Aquila con 1.159.765 kg. Nonostante la raccolta assoluta di Pescara risulti ancora scarsa, nel 2017 la Provincia inverte l’andamento negativo degli ultimi anni e registra un buon +25,31%, che si affianca al +21,36% di Chieti. Risulta negativo invece il trend di Teramo, in calo del 10,92% rispetto al 2016.

Nella raccolta pro capite, Chieti conquista il podio regionale con 5,92 kg per abitante, seguita da Teramo con 4,39 kg e L’Aquila con 3,84 kg. Rimane molto scarso il dato di Pescara, fermo a solo 1,76 kg/ab, questo dato deve essere analizzato da chi ha la responsabilità della raccolta.

La provincia con il maggior numero di Centri di Raccolta ogni 100.000 abitanti è L’Aquila con 7 centri, a cui seguono Teramo e Chieti con 5. Il dato di Pescara, 2, evidenzia le carenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cresce la raccolta di RAEE in Abruzzo, Chieti area più virtuosa con un incremento del 21,36%

ChietiToday è in caricamento