L'Avis consegna borracce di alluminio ai ragazzi delle scuole di Vasto e Monteodorisio

L'obiettivo è sensibilizzare i ragazzi a una sostenibilità ambientale attraverso un uso più corretto della plastica

Immagini d'archivio

L'Avis comunale di Vasto, oltre a occuparsi della donazione del sangue, si impegna anche per formare le nuove generazioni alla costruzione di un mondo più giusto e pulito. Per questo, sta seguendo il progetto Plastic Free avviato dal Comune, con la consegna di borracce di alluminio a impatto zero, per sensibilizzare i ragazzi a una sostenibilità ambientale attraverso un uso più corretto della plastica.

I gadget sono stati personalizzati con il logo dell'associazione per sensibilizzare al dono, con la speranza che in un futuro possa trasformarsi nel desiderio di voler diventare un donatore di sangue: in entrambi i casi, “un piccolo gesto che vale una vita”.

Le borracce saranno consegnate alle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado Paolucci di Vasto, venerdì 13 dicembre, dalle ore 9, nell'aula magna dell'istituto. 

La stessa iniziativa, su richiesta del sindaco di Monteodorisio, verrà ripetuta in quel comune lunedì 16 dicembre, a partire dalle ore 9, nella scuola secondaria di primo grado, e dalle ore 10.30 nella scuola primaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale: salvata da un infermiere

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Trova i ladri in camera da letto mentre gioca alla Play: paura in casa a Vasto Marina

  • Cane investito e ucciso in pieno centro nell'indifferenza, la rabbia dei padroni: "Il responsabile deve pagare"

Torna su
ChietiToday è in caricamento