menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

RDS Play on Tour, boom di presenze e sold out per la Fun Race

La tappa dell’evento itinerante di calibro nazionale firmato RDS si è svolta a San Salvo. Oltre 1000 i partecipanti alla corsa di ieri pomeriggio

Bilancio positivo per l’Rds Play on Tour Summer Edition che si è svolto questo fine settimana a San Salvo Marina, iniziativa di calibro nazionale organizzata da RDS, dall’associazione Progetto Sud con il coordinamento di Antonio Cane e con il patrocinio del Comune di San Salvo.

La spiaggia libera antistante piazza Cristoforo Colombo si è trasformata per due giorni in una vera oasi del divertimento. “Un beach party a tutti gli effetti – commenta il sindaco Tiziana Magnacca – una grande soddisfazione per tutti e per l’amministrazione comunale. Ringrazio personalmente RDS per aver coinvolto San Salvo in questa splendida avventura, gli organizzatori e Antonio Cane per l’organizzazione impeccabile dell’evento che è stato motivo di grande orgoglio per tutti noi.  Tanto divertimento, tanta partecipazione alle due giornate e presenze oltre ogni aspettativa alla corsa che si è tenuta ieri pomeriggio”.

La Fun Race ha raccolto oltre 1000 persone registrando il sold out delle adesioni e aggiudicandosi il primato delle iscrizioni degli eventi RDS già realizzati. Un vero boom per la corsa lunga circa 5 km, un percorso sulla sabbia divertente e ricco di ostacoli, di crazy point con strutture gonfiabili, punti colore, bolle di sapone e altre sorprese al quale hanno partecipato persone di tutte le età.

Tanti gli ospiti che hanno preso parte all’iniziativa e intrattenuto dal palco il numerosissimo pubblico, a partire da Jody Cecchetto - JDC & Ceskiello, conduttori di RDS Next, fino alla speaker ufficiale dell’evento Roberta Lanfranchi che racconta: “La gente ha partecipato  a tutte le cose che abbiamo proposto, i numeri che siamo riusciti a tirare su per la corsa sono stati una soddisfazione meravigliosa. E poi l’accoglienza, il bellissimo posto, la gastronomia. Se dovessero chiedermi cosa ti è piaciuto di San Salvo, metterei la crocetta su ‘tutto’. Spero davvero di tornare presto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento