menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torricella, il "No Ombrina" della "Doppia notte bianca"

Si veste di verde, contro la petrolizzazione dell'Abruzzo e dell'Adriatico, "Arte Musica e Gusto", la rassegna enogastronomica di Torricella Peligna che si svolgerà dal 21 luglio al 25

 Si veste di verde, contro la petrolizzazione dell'Abruzzo e dell'Adriatico, "Arte Musica e Gusto", la rassegna enogastronomica di Torricella Peligna, che ogni anno richiama decine di migliaia di visitatori. Quest'anno la kermesse si svolgerà dal 21 luglio all'alba del 26 luglio. Dal 21 al 23 luglio, infatti, ci saranno seminari sul gusto, sulla musica e sull'arte. Mentre il 24 e 25 luglio torna la “Double white night”, “Doppia notte bianca”, unica in Abruzzo, con grandi artisti che si avvicenderanno sul palco del suggestivo borgo, che sarà caratterizzato anche da percorsi enogastronomici e degustazioni, di manicaretti e vini.

“Questa edizione – spiega Gianfelice Presenza, direttore artistico della manifestazione, organizzata dalla Pro loco 'Albert Porreca' – sarà all'insegna del 'No Ombrina”, la piattaforma che la compagnia petrolifera Rockhopper delle Falkland vuole realizzare a ridosso delle nostre spiagge. E' giusto e doveroso – prosegue – che, soprattutto durante iniziative come la nostra, si tenga l'attenzione alta sulla tutela dell'ambiente e sulla salvaguardia di un bene prezioso come il mare”. Tutto lo staff di “Arte musica e gusto” indosserà magliette “No Ombrina”, un mega striscione contro la piattaforma campeggerà sulla balconata davanti alla chiesa, mentre tante bandiere punteggeranno il paese. “Già anni fa – ricorda Presenza – siamo scesi in campo con un “No oil”. Adesso, considerato il pericolo incombente delle piattaforme off shore, è bene ribadire la nostra contrarietà a questo tipo di progetti”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento