rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cultura

Per la giornata del trekking urbano riapre la chiesa di San Francesco

Apertura straordinaria nella sola giornata di mercoledì 31 ottobre, quando sarà la tappa finale del percorso dedicato quest'anno a cibo e cultura. Chietiè l'unico capoluogo di provincia abruzzese a figurare tra gli itinerari nazionali

"Sulla scorta delle proposte storico-artistiche pervenute – ha dichiarato l'assessore Viola - la giunta municipale ha deliberato di affidare al soggetto che ha presentato il progetto più ricco e strutturato sotto il profilo scientifico nonché più aderente al tema scelto dalla direzione nazionale cibo, arte e scoperta della città, l’edizione 2018 del trekking urbano. Il prossimo 31 ottobre, in contemporanea con gli altri itinerari nazionali, dunque, il capoluogo teatino saprà accogliere i numerosi visitatori in quella che si prevede essere una XV tappa densa di scoperte e storie inedite, abbinando gastronomia e cultura".  

"Il trekking urbano – ha commentato Mariapaola Lupo - è nato tanti anni fa a Chieti, non è di proprietà di nessuno se non della stessa città. Tante sono state le associazioni che vi hanno contribuito nel corso degli anni –Da grande voglio crescere, la Consulta delle associazioni con l’allora presidente Giustino Angeloni, il Fai,Oltremuseo, la stessa Università d’Annunzio – con l’intento di contribuire alla scoperta delle emergenze cittadine ma forse l’unica persona che ne conserva la vera memoria è il professor Camillo Gasbarri che per due anni, prima di lasciarci, l’ha realizzato da solo, supportato da me. È una manifestazione che ho visto crescere negli anni e al di là di sciocche polemiche credo veramente che sia un veicolo per promuovere la città e le sue bellezze".  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la giornata del trekking urbano riapre la chiesa di San Francesco

ChietiToday è in caricamento