menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Il trapianto è vita", l'Aned in piazza durante il concertone d'Abruzzo per il trapianto d'organi

Un banchetto dell'associazione sarà presente di fronte al palco del concerto del 1° maggio, in piazzale Marconi, con il Magic Basket Chieti, per sensibilizzare i cittadini sulla donazione di organi e tessuti e sul trapianto

Musica e solidarietà durante il concertone del 1° maggio in programma venerdì a piazzale Marconi. In piazza, infatti, sarà presente la sezione abruzzese dell’associazione Aned onlus (associazione nazionale emodializzati dialisi e trapianto), per “Il trapianto è vita”, una giornata di sensibilizzazione sulla donazione e il trapianto di organi, organizzata in collaborazione con il Centro regionale trapianti dell’Aquila, la Asl Lanciano-Vasto-Chieti e il patrocinio del Comune di Chieti.

Dalle ore 15 alle 20 i volontari di Aned Abruzzo saranno davanti alla stazione ferroviaria per informare i cittadini sul trapianto di organi e tessuti e sensibilizzare sulla donazione, fornendo informazioni preziose a chiunque voglia sapere di più di una pratica che può salvare la vita a centinaia di pazienti. In piazza anche il Magic Basket Chieti, che affiancherà l’Aned con momenti di gioco e avvicinamento alla palla a spicchi.

"La donazione di organi e tessuti – commenta Stefania Fasciani, vice segretaria regionale Aned - rappresenta un atto di grande solidarietà  verso il prossimo, un segno di civiltà, di rispetto per la vita e di maturazione culturale di un Paese. Costituisce inoltre un'efficace terapia per alcune gravi malattie e l'unica soluzione per patologie non altrimenti curabili”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento