menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizio civile, bando per 29 volontari nelle pro loco del Chietino

I volontari saranno impiegati nel progetto "La cultura del cibo in Abruzzo tra storia e tradizioni". Candidature entro il 15 febbraio

C'è tempo fino alle ore 14 del 15 febbraio 2021 per candidarsi a svolgere le attività di servizio civile universale con la rete delle Pro loco Unpli del chietino. Sono stati infatti pubblicati i bandi relativi alla selezione pubblica per 29 volontari da impiegare nel progetto "La cultura del cibo in Abruzzo tra storia e tradizioni".

Promosso dall'Unpli Abruzzo, il progetto prevede 12 sedi di attuazione: Pro Loco Val di Sangro di Atessa, Pro Loco San Camillo de Lellis di Bucchianico, Pro Loco di Crecchio, Pro Loco di Cupello, Pro Loco di Fara San Martino, Pro Loco di Lanciano, Pro Loco di Miglianico, Pro Loco Contea di Monteodorisio, Pro Loco Romagnoli di Mozzagrogna, Pro Loco di Palena e anche la Pro Loco Tholos di Lettomanoppello.

Il progetto intende contribuire alla rivalutazione, alla salvaguardia e alla promozione del patrimonio culturale immateriale legato al cibo.Il tutto è collegato all’attività che la rete delle Pro loco svolge incessantemente da anni per far conoscere e valorizzare il peculiare patrimonio culturale, paesistico, folkloristico e gastronomico del territorio di riferimento.

La durata del servizio è di dodici mesi e si articola su 25 ore settimanali, con flessibilità oraria. Ai volontari in servizio civile spetta un’indennità mensile di 439,50 euro. Possono partecipare coloro che alla data di scadenza del bando (15 febbraio) abbiano un'età compresa tra i 18 e i 28 anni compiuti e abbiano almeno un diploma di maturità.

Per scaricare i bandi e la modulistica si rimanda al sito ufficiale www.serviziocivile.gov.it e sul portale Unpli Abruzzo, www.unpliabruzzo.info, mentre per il caricamento della candidatura è necessario utilizzare la piattaforma raggiungibile sul link https://domandaonline.serviziocivile.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento