menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli alunni del Comprensivo 3 celebrano il gioco corretto e il fair play

Festa dei giochi sportivi allo stadio Angelini, hanno partecipato anche il vicesindaco Giuseppe Giampietro e l'assessore allo Sport Antonio Viola

Manifestazione conclusiva allo stadio Angelini  dei progetti “Sport di Classe” e “Scuola in movimento” organizzati dal Miur e dal Coni che hanno coinvolto gli alunni delle tre scuole primarie di primo grado a dell’istituto comprensivo 3, diretto da Maria Assunta Michelangeli. All’iniziativa, che ha visto la presenza del campione Alberico Di Cecco e del presidente regionale del Coni, hanno preso parte anche gli studenti delle classi terze della scuola primaria di secondo grado “Antonelli”. Quest’anno si è scelto di celebrare la tematica del gioco corretto inteso come rispetto delle regole.

Oltre 700 alunni, guidati da tutor e docenti, si sono cimentati in attività ludico-sportive, competizioni di pallavolo, pallacanestro e pallamano ma anche in sport meno praticati quali il golf. I più piccoli sono stati impegnati in percorsi e giochi in movimento.

La manifestazione, organizzata dalla Commissione sportiva costituita dalle insegnanti Angela Cursio, Carla Treppiedi, Raffaelle D’Amicodatri, Silvana Di Cecco, dai tutor di progetto Marilena Falcione, Sara Ienni e Marco Torello, si è avvalsa del valido supporto dei genitori e delle associazioni culturali e sportive del territorio. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento