rotate-mobile

VIDEO - La banda della marmotta entra in azione: le immagini dell'esplosione del bancomat di Fara San Martino

Le telecamere di videosorveglianza della banca Bper hanno ripreso la deflagrazione, più potente di quanto i malviventi si aspettassero, al punto che non sono riusciti a portare via che poche centinaia di euro

Le telecamere di videosorveglianza della banca hanno immortalato il momento in cui la banda "della marmotta" è entrata in azione a Fara San Martino, nella notte del 9 ottobre scorso. Nelle immagini si vede il momento dell'esplosione, verosimilmente più potente di quanto i malviventi prevedessero, al punto che la deflagrazione ha devastato la banca. 

La tecnica utilizzata è la solita: si fa detonare una carica esplosiva attivata tramite miccia, attraverso un manufatto metallico a forma di “T”,  comunemente chiamata “marmotta”,  la cui estremità viene inserita all’interno della fessura che eroga le banconote. 

La detonazione dovrebbe aprire solo la cassaforte interna al bancomat, ma molto spesos è così forte da sventrare anche uffici, vetrate e arredi, mettendo a repentaglio la stabilità e l’agibilità degli edifici circostanti.

Uno dei componenti tenta di entrare, ma senza successo, mentre un altro resta ferito da una scheggia di metallo. Così, i tre sono costretti a fuggire, portando via solo qualche centinaio di euro Un'altra telecamera presente in paese immortala la fuga dei malviventi a bordo di una Fiat Panda rubata poche ore prima a Perano. 

Ieri (lunedì 25 ottobre), i tre sono stati arrestati dai carabinieri di Lanciano.

Tre arresti per l'assalto al bancomat di Fara San Martino

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO - La banda della marmotta entra in azione: le immagini dell'esplosione del bancomat di Fara San Martino

ChietiToday è in caricamento