rotate-mobile
Incidenti stradali Madonna del Freddo / Viale Filippo Masci

Scontro auto e moto all'imbocco di via Masci, torna la questione sicurezza

L'incrocio con la fine della transcollinare è pericoloso e molto trafficato e in molti chiedono l'installazione di un rondò. Inoltre ieri sera l'illuminazione pubblica era spenta

Scontro fra auto e moto, ieri sera (venerdì 29 luglio), all'imbrunire, in via Masci, nel tratto in cui termina lo scorrimento veloce da Chieti Scalo. Fortunatamente nulla di grave, a parte molto spavento per le persone coinvolte e per chi ha assistito al volo del centauro. Ma al momento dello scontro l'illuminazione pubblica era spenta e una strada già piuttosto discussa viste le pessime condizioni dell'asfalto e della segnaletica orizzontale, torna a far parlare di sè. 

Il tratto in cui ci si immette verso via Masci arrivando dallo scorrimento veloce, infatti, non è nuovo a incidenti, sebbene di lieve entità, visto che li si incrociano anche i mezzi che viaggiano verso il centro città. In molti chiedono l'installazione di un rondò, che risolverebbe il problema ed eviterebbe che incauti conducenti si immettano oltre lo Stop senza fare sufficiente attenzione.

Eppure quel tratto è uno degli ingressi alla città di Chieti e, soprattutto nella stagione estiva, risulta particolarmente trafficato, visto che porta ad una delle strade più rapide per raggiungere la riviera di Francavilla.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro auto e moto all'imbocco di via Masci, torna la questione sicurezza

ChietiToday è in caricamento