rotate-mobile
Incidenti stradali Lanciano

Auto sbanda e colpisce un tubo del gas nel centro storico di Lanciano

I residenti di vico Corsea allarmati, venerdì sera, dal forte odore di gas in strada: il danno è stato riparato grazie all'intervento di tecnici e vigili del fuoco. Per l'automobilista è scattata una sanzione amministrativa

Un forte odore di gas ha allarmato i residenti del centro storico di Lanciano nel tardo pomeriggio di venerdì, 22 marzo. I vigili del fuoco sono subito intervenuti, insieme ai tecnici della rete gas, in vico Corsea, dove risultava tranciato un tubo del metano.

Da quanto ricostruito, poco dopo le 18,30 la stretta strada, che da piazza Del Malvò porta a piazza Garibaldi, era stata percorsa da una Mini Cooper che, mentre transitava sul ponte in ferro posizionato in seguito alla voragine creata dall'alluvione del 2018, avrebbe sbandato verso destra e urtato il muro di un'abitazione, nel punto in cui scendevano alcuni tubi del metano e della luce.

In particolare un tubo è stato piegato dall'urto facendo fuoriuscire del gas. Vico Corsea è stata immediatamente transennata e messa in sicurezza. Sul posto sono intervenuti anche polizia municipale e carabinieri.

Il conducente dell'auto, un pensionato di 82 anni, si era fermato poco più avanti. Per lui, come prevede il codice della strada, è scattata una sanzione amministrativa per danneggiamento di opere pubbliche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto sbanda e colpisce un tubo del gas nel centro storico di Lanciano

ChietiToday è in caricamento