rotate-mobile
Sicurezza

Porta blindata: come scegliere quella giusta per proteggersi dai malintenzionati

Si distinguono per classe di sicurezza

La porta blindata blocca tutto quello che c’è fuori dalla nostra casa e che non può entrare, a meno che non siamo noi a volerlo. Protegge gli inquilini dai malintenzionati, ma anche da intemperie e sbalzi di temperatura. Ovviamente, rispetto a quelle classiche, hanno prezzi più alti. Vediamo allora come capire qual è quella giusta, scoprendo le caratteristiche delle porte blindate.

Come sono fatte

A prescindere che ogni porta si contraddistingue per una serie di caratteristiche da un’altra, generalmente una blindata presenta una struttura rinforzata che crea una barriera con l’esterno ed è realizzata in materiale ignifugo. 

Classi e sicurezza

Le porte blindate si differenziano per classe di sicurezza. Vediamole:

  • Classe 1. Livello di sicurezza basso, per abbattere la porta serve solo la forza fisica. In genere questa tipologia si consiglia nei condomini.
  • Classe 2. Per scassinare servono attrezzi comuni, come cacciavite e tenaglie. Consigliate per edifici industriali.
  • Classe 3. Le porte di questa classe sono abbastanza sicure, installate spesso in edifici industriali e villini isolati. Assicurano anche protezione termica e acustica, oltre che risparmio energetico.
  • Classe 4. Sono installate negli appartamenti nelle zone ad alto rischio di furto e nelle attività commerciali. La serratura a cilindri europei contraddistingue questo tipo di porta.
  • Classe 5. Queste porte blindate sono molto resistenti e sono installate nelle zone ad alto rischio malviventi, banche e ville isolate.
  • Classe 6. Sono le porte più sicure e resistenti. Per scassinare, servono attrezzi specifici.

Come si installa una porta blindata

Per installare una porta blindata basterebbe seguire le istruzioni del produttore. Tuttavia è sempre consigliabile farla installare dalla ditta da cui si acquista.

Se optiamo per il fai da te sono necessari telaio, coprifilo e attrezzatura varia, tra cui trapano e filo di piombo.

Per montarla, bisogna prima smontare la vecchia porta, rinforzare la parete con una rete metallica e poi posare il telaio. Basterà poi posizionare la porta e utilizzare una livella per farla combaciare con il telaio. Infine andrà bloccata con le viti.

Prodotti online

Porta blindata classe 4

Portoncino blindato

Porta blindata classe 3

Portoncino blindato moderno modello P17

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta blindata: come scegliere quella giusta per proteggersi dai malintenzionati

ChietiToday è in caricamento