rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Ristrutturare

Lampadine dimmerabili: cosa sono e come funzionano

Per ogni tipo di lampadina ci sono dimmer specifici

Sono sempre più diffuse nelle case, un must per spazi come hotel e boutique. Stiamo parlando delle lampadine dimmerabili, che permettono di regolare l’illuminazione della propria abitazione.

Utilizzando lo stesso impianto si potranno creare atmosfere differenti grazie al dimmer, il dispositivo che permette di controllare l’intensità della luce in un ambiente. Il dimmer si può utilizzare per lampade, lampadari e faretti.

Come funziona il dimmer

Il dimmer, chiamati anche varialuce, si può applicare su tutti i tipi di lampade. Per ogni tipo di lampadina ci sono dimmer specifici. Il regolatore di intensità consente di scegliere se utilizzare la potenza di una lampadina al 100% o meno. Le tipologie sono:

  • push dimmer, per abbassare o alzare il livello di luce si deve tenere premuto l’interruttore;
  • rotativo, ruotando il dimmer si cambia l’intensità della luminosità;
  • touch.

Vantaggi del dimmer

Sono diversi i vantaggi che offrono le lampadine dimmerabili:

  • riduzione di consumi in bolletta;
  • durata maggiore delle lampadine;
  • creare la giusta atmosfera.

Prodotti online

Plafoniera a Led da soffitto dimmerabile

Lampada dimmerabile con lente d'ingrandimento

Lampadina Led smart dimmerabile

Lampada dimmerabile per esterni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampadine dimmerabili: cosa sono e come funzionano

ChietiToday è in caricamento