rotate-mobile
Vendita e Affitto

Bonus prima casa under 36: come funziona l’agevolazione rivolta ai più giovani

Prorogato fino al 31 dicembre 2022

Comprare casa rappresenta per la maggior parte delle persone una spesa molto importante. Ci sono però delle agevolazioni fiscali che rendono la compravendita più conveniente.

La nuova legge di bilancio prevede un’agevolazione per i più giovani. Si chiama bonus prima casa under 36 e si rivolge alle persone con meno di 36 anni, che intendono acquistare la loro prima abitazione.

Cosa prevede il bonus

Il bonus prima casa under 36 (decreto sostegni bis) è stato prorogato di 6 mesi, fino al 31 dicembre 2022.

Lo Stato garantisce per le persone sotto i 36 anni, anche senza contratto a tempo indeterminato, l’80% della quota capitale e soprattutto per quei mutui considerati a rischio.

Garanzia a parte, sono previste altre agevolazioni:

  • esonero da tasse e imposte di registro
  • esonero da tasse e imposte nel caso di atti soggetti Iva
  • imposta ipotecaria e catastale
  • riduzione dell’Iva al 4%
  • esenzione dall’imposta sostitutiva dello 0,25%

Come ottenere il bonus: requisiti

Per richiedere il bonus prima casa under 36 bisogna avere:

  • meno di 36 anni nell’anno di acquisto dell’immobile
  • contratto stipulato tra il 26 maggio 2021 al 31 dicembre 2022
  • Isee inferiore a 40 mila euro annui
  • il mutuo non deve superare i 250 mila euro
  • l’abitazione deve essere la prima casa in cui stabilire la propria residenza entro 18 mesi dall’acquisto
  • all’acquisto, non bisogna essere titolari di altre proprietà

La casa deve poi rientrare in determinate categorie per poter usufruire del bonus casa under 36. Le categorie sono:

  • A/2: abitazioni di tipo civile
  • A/3: abitazioni di tipo economico
  • A/4: abitazioni di tipo popolare
  • A/5: abitazione di tipo ultra popolare
  • A/6: abitazione di tipo rurale
  • A/7: abitazioni in villini

Il bonus può essere applicato anche agli immobili agevolati, come box, cantina o garage.

Anche gli immobili acquistati tramite asta giudiziaria rientrano tra quelli acquistabili con il bonus.

Bonus e acquisto congiunto

Se una delle due parti con cui si vuole acquistare un immobile non possiede i requisiti per accedere al bonus, questo si applicherà al 50%. Su metà immobile, quindi, verranno applicate le misure del bonus prima casa under 36; per la restante parte si applicherà la tassazione normale.

Prodotti online 

Comprare Casa: Guida Completa per Acquistare Casa in Sicurezza 

Guida ai Bonus Casa

Superbonus 110%

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus prima casa under 36: come funziona l’agevolazione rivolta ai più giovani

ChietiToday è in caricamento