Sabato, 31 Luglio 2021
Salute

Portineria 66100: il servizio per supportare le piccole faccende e combattere l'isolamento sociale

Un luogo di riferimento per la comunità sull'esempio delle portinerie di quartiere: il progetto di Psycorà è attivo con due sedi a Chieti e un servizio dedicato alle donne

Sull’esempio delle portinerie di quartiere, dove avere consigli e potersi anche ritrovare per combattere l'isolamento e la solitudine. è nato a Chieti Portineria 66100: un progetto a cura dell’associazione Psycorà finanziato dalla Regione Abruzzo e dal Ministero del lavoro che offre servizi gratuiti alla cittadinanza.

“Portineria 66100 è un servizio di supporto per disbrigo pratiche, supporto digitale, necessità diverse che vengono fornite dai nostri volontari, ma soprattutto vuole essere un luogo di riferimento per la comunità sull'esempio delle portinerie di quartiere” spiega la presidente di Psycorà, Barbara Di Clemente

Di recente sono state aperte le due sedi operative in presenza, una in centro nei locali della Fondazione Santa Luisa in piazza Vico e una allo scalo, presso il centro famiglia di Chieti solidale al Villaggio Celdit in piazza san Pio X. 

E c'è una declinazione al femminile del progetto, che si chiama Portineria rosa che, in particolare vuole combattere l'isolamento, la solitudine e la dipendenza affettiva, fornendo incontri di supporto e di empowerment.

“Creiamo una portineria che mira a diventare il punto di riferimento per il disbrigo di piccole faccende e piccole pratiche quotidiane - è l’obiettivo del progetto - che non tutti riescono a svolgere; un luogo a cui fare riferimento per le situazioni più varie: dalla persona anziana e sola che ha bisogno di essere aiutata per alcune pratiche, alla persona che ha bisogno di essere indirizzata e/o accompagnata all’associazione, all’ente e al servizio più competente. E’ possibile avere informazioni sui servizi sanitari e sui bonus sociali, sos informatico per rispondere ai piccoli problemi quotidiani con operazioni mediante smartphone e personal computer. Anche tutti coloro che per motivi famigliari o lavorativi o di salute non hanno tempo di sbrigare le pratiche possono usufruire della portineria come servizio della comunità”.

I servizi offerti potranno essere richiesti dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 19 chiamando il numero di telefono (o su Whatsapp)3277121159 per Portineria 66100 o il numero di telefono 3277173328 per Portineria Rosa.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portineria 66100: il servizio per supportare le piccole faccende e combattere l'isolamento sociale

ChietiToday è in caricamento