Inaugurata la "bibliotechina" per i pazienti della Pediatria di Lanciano

I volumi sono stati donati da Metamer, che ha aderito alla campagna nazionale “Aiutaci a crescere, regalaci un libro”, promossa dalle librerie Giunti al Punto

Dopo la consegna della prima “bibliotechina” alla Clinica pediatrica di Chieti, anche la Pediatria di Lanciano ha da oggi la sua dotazione di libri a disposizione dei bambini ospiti dell’ospedale Renzetti. I volumi sono stati donati da Metamer, azienda di vendita luce e gas che opera principalmente in Abruzzo e Molise e che ha aderito alla campagna nazionale “Aiutaci a crescere, regalaci un libro”, promossa dalle librerie Giunti al Punto.

I libri sono stati consegnati oggi dall’amministratore delegato di Metamer, Nicola Fabrizio, al direttore della Pediatria, Piernicola Pelliccia, e alla sua équipe. 

"L’obiettivo - hanno spiegato i promotori dell’iniziativa - è diffondere tra i più piccoli il piacere di leggere e contribuire a rendere gli ambienti più umani, a misura di bambino, e più lievi l’attesa e il momento delle cure".

Un’altra “bibliotechina” sarà donata presto anche all’ospedale di Vasto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento