Inaugurata la "bibliotechina" per i pazienti della Pediatria di Lanciano

I volumi sono stati donati da Metamer, che ha aderito alla campagna nazionale “Aiutaci a crescere, regalaci un libro”, promossa dalle librerie Giunti al Punto

Dopo la consegna della prima “bibliotechina” alla Clinica pediatrica di Chieti, anche la Pediatria di Lanciano ha da oggi la sua dotazione di libri a disposizione dei bambini ospiti dell’ospedale Renzetti. I volumi sono stati donati da Metamer, azienda di vendita luce e gas che opera principalmente in Abruzzo e Molise e che ha aderito alla campagna nazionale “Aiutaci a crescere, regalaci un libro”, promossa dalle librerie Giunti al Punto.

I libri sono stati consegnati oggi dall’amministratore delegato di Metamer, Nicola Fabrizio, al direttore della Pediatria, Piernicola Pelliccia, e alla sua équipe. 

"L’obiettivo - hanno spiegato i promotori dell’iniziativa - è diffondere tra i più piccoli il piacere di leggere e contribuire a rendere gli ambienti più umani, a misura di bambino, e più lievi l’attesa e il momento delle cure".

Un’altra “bibliotechina” sarà donata presto anche all’ospedale di Vasto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto l'Abruzzo verso la zona rossa, restrizioni più severe per altre sei regioni

  • Chieti terza provincia in Italia per incremento di contagi, la prima è Pescara

  • L'Abruzzo è ancora in zona arancione, ma Chieti e Pescara restano in area rossa

  • Paziente positivo a variante brasiliana deceduto a Chieti, Marsilio: "Era tornato da Perugia"

  • Si arrampica su una scala per tagliare i rami di un albero, ma scivola a terra e muore

  • Diminuiscono gli abitanti e aumentano gli anziani in Abruzzo, il comune più giovane è in provincia di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento