Centro invaso per la camminata della salute - LE FOTO

Dalla villa comunale giovedì è partita l'iniziativa per la prevenzione del tumore al seno organizzata dall'associazione Erga Omnes

Centro storico invaso dai camminatori per la Pink Walk, la camminata della salute a supporto del progetto dell’associazione Erga Omnes sul tumore al seno.

Un percorso di 3 chilometri, giovedì sera, con inizio dalla villa comunale per poi proseguire su corso Marrucino e piazza San Giustino. “C’è stata una grande partecipazione della cittadinanza e delle varie associazioni teatine che hanno risposto prontamente all’appello, a sostegno del progetto Pink care &empoweryourself: Attiviamoci per ascoltare, prevenire e sostenere, un modo per far conoscere le tante attività previste, rivolte a chi vive direttamente ed indirettamente con il tumore al seno” raccontano da Erga Omnes ringraziando il Comune di Chieti e la Polizia Municipale. 

Il 10 ed il 18 luglio ci saranno le altre iniziative a tema: ovvero il primo incontro delle “Attività di Ben-Essere”, alle ore 19, tutorial per indossare i turbanti, nella sede operativa di Erga Omnes in Via Monte Grappa 176 a Chieti Scalo (ex centro sociale San Martino) e il primo incontro  “Gruppo auto-mutuo-aiuto”, alle ore 19, gestito da professionisti del settore, sempre nella sede di Erga Omnes.

(foto: Gianluca Ciuccio)  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parrucchieri ed estetiste aperti anche nei comuni con maggiori restrizioni, fissata la riapertura delle scuole: Marsilio firma l'ordinanza

  • Pizza scima: la ricetta della focaccia “a rombi” senza lievito

  • "La gravità sintomi Covid può dipendere dal dna": lo studio dell'università di Chieti

  • Covid-19, misure restrittive per 33 comuni in Abruzzo: il testo dell'ordinanza

  • Coronavirus: 246 positivi (su 6055 test) e 11 decessi, record di ricoveri in terapia intensiva

  • Bevono davanti al bar senza rispettare le norme e fanno apprezzamenti di cattivo gusto alle passanti: sanzionati

Torna su
ChietiToday è in caricamento