rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Salute

Una camminata per prevenire il diabete e promuovere i corretti stili di vita

La provincia di Chieti, su una popolazione di 378.840, presenta circa 25.000 persone con

La diabetologia territoriale di Chieti, con l’équipe diretta da Anita Minnucci, in occasione della giornata mondiale del diabete, organizza una camminata per prevenire il diabete e promuovere l’adesione a corretti stili di vita. Un invito a fare prevenzione con un gesto concreto.

L’iniziativa si terrà domenica 26 novembre a Chieti. Si partirà alle ore 9,45 da piazza Garibaldi, alle 10 a piazza San Giustino e si proseguirà per piazza Matteotti, via Cesare De Lollis, corso Marrucino, Tempietti Romani, Museo Archeologico La Civitella e Villa Comunale, con arrivo nuovamente a piazza San Giustino, su un percorso di complessivi 3 chilometri.

La partecipazione è libera e gratuita, e non è richiesta l’iscrizione. 

“Invito tutti i cittadini a partecipare - raccomanda Anita Minnucci, presidente regionale dell’associazione Medici Diabetologi della Federazione delle Società Diabetologiche Italiane - perché il diabete si può prevenire adottando stili di vita salutari. La grande diffusione di questa patologia impone una maggiore attenzione alla prevenzione, alla diagnosi precoce, puntando sulla piena consapevolezza dei cittadini. E le abitudini di vita corrette entrano a pieno titolo nelle strategie di prevenzione primaria del diabete di tipo 2, perché ritardano e riducono le complicanze che ne derivano. Un’attività fisica aerobica di moderata intensità e della durata di almeno 20-30 minuti al giorno e un calo di peso del 5-10% riducono del 60% l’incidenza del diabete. Così come una dieta ricca di fibre, con alimenti a basso indice glicemico, e ridotto consumo di carni rosse e bevande zuccherate, protegge dal rischio di sviluppare la malattia diabetica di tipo 2. Sono benefici irrinunciabili nel bilancio di salute individuale, e noi medici abbiamo il dovere di sensibilizzare i cittadini su questi temi promuovendo un sano stile di vita”.

I numeri confermano la portata della malattia anche a livello locale: nella nostra Regione, la prevalenza della malattia è del 6% più alta rispetto alla media nazionale, secondo dati Istat del 2020, che parlano di 80 mila persone affette da diabete su 1.293.941 abitanti circa.

La provincia di Chieti, su una popolazione di 378.840, presenta circa 25.000 persone con diabete, mentre in Italia sono circa 4 milioni, ma si stima che un ulteriore milione ne sia affetto senza che sia stato mai diagnosticato.

Evidente, dunque, il grande rilievo sociale di questa patologia, e l’invito pressante che arriva dai medici di fare prevenzione, anche attraverso la camminata promossa dalla Diabetologia territoriale di Chieti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una camminata per prevenire il diabete e promuovere i corretti stili di vita

ChietiToday è in caricamento