Cura della persona

Come usare bene i repellenti contro le zanzare: gli errori comuni

Tutto quello che bisogna sapere per proteggersi

Basta spruzzare sul corpo i repellenti contro le zanzare oppure usare le salviettine imbevute a base di citronella per tenere lontani questi antipatici insetti. Giusto? Sbagliato.

In molti utilizzano questi prodotti nel modo sbagliato e a tal proposito è intervenuta l’Epa (Environmental Protection Agency) che ha stilato una serie di consigli per l’utilizzo corretto dei repellenti, svelando anche alcuni avvertimenti sulla sicurezza, soprattutto dei bambini.

Come usare i repellenti?

Innanzitutto, prima di applicarli, bisogna leggere le istruzioni. Ad esempio, è importante applicare il repellente solo sulle zone esposte, quindi pelle scoperta e abiti, mai sotto i vestiti. Mai vaporizzare vicino agli occhi o sulla bocca e bisogna prestare attenzione anche vicino alle orecchie.

Sul viso non vanno mai vaporizzati: piuttosto spruzzare sulle mani e poi applicare sul viso delicatamente.

Non vaporizzare su tagli, ferite e pelle irritata.

Evitare di spruzzare negli spazi chiusi (come l’auto) così da non respirarne le sostanze e non usare vicino al cibo.

Sicurezza

Molti prodotti sono infiammabili, quindi verificate di non utilizzarli vicino a fiamme libere e anche le sigarette. Se li avete usati, una volta rincasati, mettete a lavare i vestiti e fate una doccia.

Mai spruzzare i repellenti, se non idonei, sugli animali.

Bambini

Le sostanze chimiche sono contenute nella maggior parte dei repellenti. Motivo per cui, per i bambini si consigliano quelli 100% vegetali.

Non tenerli mai alla portata di mano dei più piccoli e non applicarli sulle loro mani.

Dato che i bambini si mettono spesso le mani negli occhi e in bocca, l’EPA raccomanda che tutti i prodotti repellenti riportino sulle etichette le seguenti indicazioni precauzionali relative ai più piccoli.

Dopo essere tornati a casa, lavare la pelle e i vestiti trattati del bambino con acqua e sapone o fare il bagno.

I prodotti a base di olio di eucalipto limone non andrebbero usati nei bambini sotto i 3 anni.

L’Epa specifica che il Deet è approvato per l’uso sui bambini senza limiti di età e non ci sono restrizioni sulla percentuale presente nei prodotti repellenti.

Ci sono comunque delle sostanze naturali ugualmente efficaci contro le zanzare.

Efficacia

Per ottenere una buona copertura repellente, è opportuno usare una buona quantità di prodotto, non troppa ma nemmeno troppo poca. In ogni caso, l’efficacia del prodotto può variare a causa di:

  • attività fisica/sudorazione
  • esposizione all’acqua
  • temperatura dell’aria
  • dalla diversità di ogni persona che può essere più o meno attraente per le zanzare
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come usare bene i repellenti contro le zanzare: gli errori comuni

ChietiToday è in caricamento