rotate-mobile
Attualità Lanciano

Quattro posti con il progetto di servizio civile "Sono subito da lei" dell'Aido di Lanciano

Opportunità di volontariato nella sede dell'associazione all'interno dell'ospedale Renzetti: possono partecipare giovani fra 18 e 28 anni, un posto è riservato al disagio economico. Il bando scade il 15 febbraio

Il gruppo comunale Aido “G. Ciampini” di Lanciano offre l’opportunità di svolgere il servizio civile universale grazie al progetto dal titolo “Sono subito da lei”. Un’opportunità di volontariato messa a disposizione dal Dipartimento per le politiche giovanili, rivolta ai giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni, di cittadinanza italiana o con permesso di soggiorno in corso di validità e senza nessun precedente penale.

Sono 4 i volontari, di cui un posto riservato ad un giovane con minori opportunità (difficoltà economiche attestate da Isee inferiore a 15.000 euro), che saranno selezionati e prenderanno servizio nella sede all’interno dell’ospedale Renzetti.

Il progetto è presentato dal Centro servizi per il volontariato Abruzzo (CsvAbruzzo) e coprogettato con 11 associazioni di volontariato della Regione Abruzzo. Nello specifico l’Aido di Lanciano si impegna in attività come la ricerca del materiale informativo sulla donazione di sangue, organi, tessuti e cellule, l’organizzazione del materiale condiviso da consegnare allo sportello informativo, la gestione delle pagine social e la promozione di tutte le attività legate alla donazione. Le ore totali di servizio da prestare sono 1145 da distribuire in 12 mesi, più precisamente 25 ore settimanali.

È previsto un rimborso spese mensile di 507,30 euro. Per compilare la domanda è necessario recarsi sulla piattaforma “Dol” collegandosi al sito domandaonline.serviziocivile.it e autenticarsi tramite Spid o tramite credenziali, a seconda se si è cittadino/a italiano/a o appartenente ad un altro paese dell’Unione Europea o paese extra Unione. È possibile compilare una sola domanda per un solo progetto e una sola sede, tuttavia si possono modificare i dati inseriti prima della conclusione della procedura. Inoltre, se fosse stato commesso un errore si può annullare la domanda inviata fino alle ore 14 del giorno precedente alla scadenza e riformularne una nuova (entro la scadenza). Il termine ultimo per presentare la domanda sono le ore 14 del 15 febbraio 2024.

“Da oltre 10 anni l’Aido a Lanciano offre un’esperienza dall’alto valore umano, sociale e civile grazie al servizio civile universale – afferma il presidente Antonio Di Nunzio - Per noi rappresenta il miglior strumento per arrivare ai più giovani e coinvolgerli nella nostra associazione”.

Per maggiori informazioni sul servizio civile universale e sulle attività svolte dall’associazione è possibile consultare i canali social Facebook, Instagram, Tiktok @aidolanciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro posti con il progetto di servizio civile "Sono subito da lei" dell'Aido di Lanciano

ChietiToday è in caricamento