rotate-mobile
Attualità Vasto

Il Rossetti di Vasto ha riaperto dopo un anno: ora ha le fattezze originali del teatro borbonico fondato nel 1818 [FOTO]

Il Concerto di Capodanno della Odessa Philharmonic Orchestra è stato il primo evento della rinnovata struttura, riqualificata grazie a fondi Pnrr

Dopo quasi un anno di chiusura, lo storico teatro Rossetti di Vasto ha riaperto i battenti ieri con il Concerto per il nuovo anno, che ha visto protagonisti l'Odessa Philharmonic Orchestra, con il soprano Silvana Froli, il tenore Hector Lopez Mendoza e la direzione di Hobart Hearle.

La struttura è stata sottoposta a lavori grazie ai fondi ottenuti dal Pnrr Cultura. “Il Comune di Vasto ha restituito alla comunità una struttura culturale di grande valore storico-architettonico", commenta il sindaco Francesco Menna.

L’intervento di efficientamento energetico realizzato con i finanziamenti del Pnrr ha riguardato la manutenzione straordinaria degli impianti di climatizzazione e di illuminazione e quelli a servizio delle rappresentazioni teatrali (illuminazione e audio). Lavori di riqualificazione che hanno interessato i tre ordini dei palchetti, ora adeguati anche dal punto di vista della sicurezza. Si è provveduto inoltre al nuovo rivestimento delle pareti, che di fatto ha riportato l’intera struttura alle fattezze originali del teatro borbonico fondato nel 1818. Completamente riqualificati i locali interrati, dai servizi igienici ai camerini.

“Riconsegniamo – commenta l’assessore alla Cultura, Nicola Della Gatta – alla città uno spazio culturale più funzionale che consente di arricchire i luoghi fruibili. Ma soprattutto è un luogo nel quale si possono respirare oltre 200 anni di storia ancora in grado di suscitare emozioni. Una vera bomboniera per ospitare la musica, le opere teatrali, uno spazio capace di raccontare chi siamo. Riaprire il Teatro Rossetti è il segno più immediato di quanto sia centrale investire nella valorizzazione del patrimonio culturale cittadino”.
 
 Annamaria Di Paolo e Raffaele Bellafronte, presidente del consiglio di amministrazione e direttore artistico del polo vulturale della vittà del Vasto, commentano: “Siamo felicissimi che il teatro sia nuovamente fruibile. Siamo grati all’amministrazione comunale, e in particolare al sindaco Menna e all’assessore alla Cultura Della Gatta, che con grande convinzione hanno seguito questo delicato periodo di ristrutturazione”.

Riapre il teatro Rossetti di Vasto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rossetti di Vasto ha riaperto dopo un anno: ora ha le fattezze originali del teatro borbonico fondato nel 1818 [FOTO]

ChietiToday è in caricamento