rotate-mobile
Attualità San Salvo

Altri sei mesi di cassa integrazione per i lavoratori della Denso

È arrivato il sì dal Ministero per la nuova cassa integrazione per i dipendenti dell'azienda sansalvese

È arrivato il sì dal Ministero per la nuova cassa integrazione di altri 6 mesi per i lavoratori della Denso che possono, dunque, tirare un parziale sospiro di sollievo.

Il presidente del consiglio comunale di San Salvo, Tiziana Magnacca rigrazia "il presidente del consiglio dei Ministri Giorgia Meloni e il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio per avere saputo cogliere le difficoltà che sta attraversando la Denso di San Salvo. La notizia di queste ultime ore che arriva nelle case delle famiglie è la concessione alla Denso della cassa integrazione, con effetto retroattivo dal primo novembre e per tutto il mese di aprile.

Un importante sospiro di sollievo, seppur limitato nel tempo, una ulteriore opportunità per il nostro territorio. Come è noto, il settore dell’automotive sta attraversando un percorso complesso con il passaggio dal motore endotermico a quello elettrico. L’occupazione e la produzione della Denso di San Salvo vanno tutelate e difese.

I sindacati, l'azienda e la politica regionale, sollecitando il competente Ministero e il governo, stanno facendo la loro parte. Gli attuali sei mesi di cig ottenuti sono solo un piccolo passo in avanti. Spetta a tutto il territorio difendere con le unghie e con i denti quello che è patrimonio professionale e occupazionale che in questi ultimi cinquant’anni hanno caratterizzato San Salvo facendolo diventare un polo di eccellenza nel comparto dell’automotive, tra attività diretta e indiretta. Chiediamo al presidente Marsilio di continuare a vigilare per la salvaguardia della produzione e dell’occupazione a Piana Sant’Angelo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri sei mesi di cassa integrazione per i lavoratori della Denso

ChietiToday è in caricamento