rotate-mobile
Attualità

Premio di genere "Scribo in giallo": proclamati i vincitori

Il concorso letterario organizzato dall'agenzia frentana Scribo è dedicato a racconti inediti di genere giallo, noir thriller, poliziesco

L’agenzia Scribo ha decretato i vincitori della seconda edizione del premio “Scribo in giallo”, il concorso letterario, organizzato dalla stessa agenzia, dedicato a racconti inediti di genere giallo, noir thriller, poliziesco.

Primo classificato è risultato il racconto “Il castello di carte” di Tiziana Colosimo (Latina), secondo “Vuoti di memoria” di Ilario Giannini (Empoli) e terzo “Melissa tra gli orchi” di Francesca Santi (Livorno)

Vista l’alta qualità stilistico-narrativa dei testi pervenuti, l’agenzia Scribo ha creduto di attribuire una menzione speciale ai seguenti racconti (in ordine alfabetico per cognome dell’autore):
“La pandemia in giallo” di Franco Amato - Lucca;
“Paradosso in giallo” di Franco Cadenasso - Genova;
“Occhio per occhio” di Analisa Casali – Cremona;
“Una vita, forse due” di Stefano Cossara - Treviso;
“Testimone silenzioso” di Antonino D’Accorso Li Destri - Varese;
“La bagnante dagli occhi verdi” di Roberto Dal Bianco – Manerba del Garda;
“Un amore da magnum” di Franco Fiorucci – Soldano;
“Thursday club” di Fabio Forlivesi – Cervia;    
“Il quinto comandamento” di Manuela Fucci - Napoli;
“Michi Martello” di Luigi Lazzaro - Pescara;
“La gita scolastica” di Mariangela Maretti – Mirandola;
“Cravatta al ristorante” di Gisella Paccoi - Roma;
“Mutazione” di Fulvio Rombo – Sanremo;
“Intrigo bollente” di Bruno Volpi - Alessandria.

I primi tre classificati vincono un premio in denaro, mentre i menzionati un attestato e un buono sui servizi di Scribo. Come da bando, non è prevista la cerimonia di premiazione, ma Scribo organizzerà nel mese di febbraio un incontro on-line per far conoscere i racconti premiati e i relativi autori.

“Questa seconda edizione ha registrato una crescita rilevante sia in termini numerici – 108 i racconti in gara da ogni parte d’Italia – sia dal punto di vista qualitativo. Ringraziamo tutti gli autori partecipanti per la fiducia che ci hanno accordato” affermano Giuseppina Fazio e Nicoletta Fazio, titolari di Scribo. “Il giallo, ma anche il thriller, il noir e il poliziesco si confermanogeneri molto amati da lettori e scrittori, oltre a costituire uno specchio, spesso impietoso, della nostra società e una sonda nei recessi più nascosti della psiche umana.”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio di genere "Scribo in giallo": proclamati i vincitori

ChietiToday è in caricamento