Parcheggi cittadini a Teateservizi, le opposizioni: “Subito un concorso per assumere il personale”

I consiglieri di Chieti punto da capo e del MoVimento 5 Stelle presentano una mozione per chiedere immediati provvedimenti per la gestione dei parcheggi cittadini dopo la risoluzione del contratto con Blu Parking


Dopo la risoluzione del contratto per la gestione dei parcheggi cittadini con Blu Parking e l’affidamento a Teateservizi si profila il rischio di non avere personale a sufficienza, dal momento che società partecipata non ha i dipendenti per garantire lo svolgimento dell’attività affidata e la legge non prevede di procedere all’assunzione diretta dei dipendenti della Blu Parking.

Per questo motivo i consiglieri di Chieti punto da capo e del MoVimento 5 Stelle invitano la giunta municipale a prendere subito provvedimenti finalizzati all’assunzione del personale necessario per la gestione dei parcheggi di Chieti.

Nella mozione presentata dai consiglieri comunali Enrico Raimondi,Stefano Rispoli, Mario Troiano (Chieti punto da Capo), Ottavio Argenio e Manuela D’Arcangelo (M5S), gli stessi fanno presente la necessità che Teateservizi proceda nel più breve tempo possibile -, anche per evitare ulteriori problematiche e disagi alla città -  ad avviare una selezione pubblica per l’assunzione del personale necessario inserendo nel bando, tra i titoli da valutare, gli anni di servizio prestati nell’ambito dell’attività di gestione dei parcheggi comunali.

 “L'intento che vogliamo perseguire - sostengono i due capigruppo Ottavio Argenio e Stefano Rispoli - è quello di evitare che i dipendenti sino ad oggi impiegati dalla società Blu Parking perdano il lavoro a causa dell'inerzia e del pressapochismo della giunta che dopo l'approvazione della delibera con la quale è stato risolto il contratto di gestione dei parcheggi è rimasta totalmente inerte, sebbene sindaco ed assessori avessero già datempo deciso di affidare il servizio alla società partecipata dal Comune”.

Secondo quanto sostenuto dai consiglieri di opposizione e dal consigliere Enrico Raimondi in particolare, la società partecipata del Comune di Chieti non può procedere alla assunzione diretta dei dipendenti di Blu Parking ed in questo caso non può neppure essere applicata la disposizione dell'articolo 2112 del codice civile, destinata a trovare applicazione solo in caso di trasferimento d'azienda.“L'unica soluzione percorribile – affermano i firmatari del provvedimento – è quella di procedere all'assunzione del personale necessario a svolgere il servizio mediante una procedura pubblica nel rispetto delle previsioni del Testo Unico sulle società partecipate con l'inserimento di criteri di valutazione degli anni di servizio, come consentito dalla direttiva n. 3 del 2018 del ministro per la Semplificazione e la pubblica amministrazione”.

“In questo modo – proseguono i consiglieri Manuela D'Arcangelo e Mario Troiano – cerchiamo di tutelare i livelli occupazioni con soluzioni immediate e realmente percorribili ed allo stesso tempo, proprio utilizzando la procedura di selezione pubblica, Teateservizi consentendo alla nostra partecipata un notevole risparmio di spesa”.

Sono 18 i lavoratori della Blu Parking - 14 ausiliari del traffico e 4 tra addetti alle pulizie, molti sopra i 50 anni – in ferie forzate da lunedì scorso. Per loro i sindacati si sono mobilitati chiedendo garanzia e tutela occupazionale 

La mozione verrà presentata domani e discussa al primo Consiglio utile. "Riteniamo che l'adozione di questa soluzione da parte del Consiglio comunale debba avvenire con estrema urgenza – concludono i consiglieri di opposizione – e siamo convinti che la successiva attività della giunta comunale e di Teate Servizi debbano essere sottoposte ad un'attenta attività di verifica da parte dell'organo consiliare. E' nostra ferma intenzione evitare che si continui ad amministrare la città di Chieti navigando a vista e se sarà necessario, continueremo a sostituire l'incapacità altrui con proposte concrete come questa”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Giovane di Chieti fermato per spaccio: ora è in comunità

  • Eventi

    Estate 2019: Luca Carboni, i Negrita, Achille Lauro e molti altri in concerto a Francavilla

  • Cronaca

    È morto Aldo Caprini, il re dei concerti in Abruzzo

  • Cronaca

    Dipendente di Teateservizi minaccia di darsi fuoco, il sindaco: "Gesto da condannare, la soluzione c'era"

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

  • Si scambiano cocaina davanti al centro commerciale, ma vengono sorpresi dai carabinieri: un arresto

  • Batte la testa a scuola durante la lezione: studente trasferito in elisoccorso all'ospedale

  • Incendio a Villa Serena: morti due pazienti del chietino

Torna su
ChietiToday è in caricamento