Il Rigoletto e Pagliacci protagonisti della stagione di lirica del Marrucino

Le opere in programma in autunno al teatro Marrucino. C'è anche il balletto con La Strada di Nino Rota

Il teatro Marrucino presenta i prossimi spettacoli di lirica: il sipario si alzerà di nuovo il 13 ottobre con il balletto “La Strada” di Nino Rota e “Pagliacci” di Ruggero Leoncavallo, mentre il 13 e il 15 dicembre sarà la volta di “Rigoletto” di Giuseppe Verdi, autore che ha aperto la stagione a marzo con "Falstaff".

Produzioni che si avvalgono dei talenti locali e che raggiungeranno anche altri teatri italiani. Il balletto composto da Nino Rota, rappresentato la prima volta nel 1967 alla Scala di Milano e i cui interpreti furono Carla Fracci, Mario Pistoni e Aldo Santambrogio, vedrà a Chieti le coreografie dei Maestri Annamaria Perilli e Paolo La Rovere e i ballerini dell’Associazione Dimensione Danza.

"Pagliacci" di Ruggero Leoncavallo va in scena per i 150 anni della morte del compositore. L'opera è stata rappresentata la prima volta nel 1892 al Teatro Verme di Milano sotto la direzione di Arturo Toscanini e vedrà sul palco del Marrucino il soprano teatino Roberta Salvati nel ruolo di Nedda dopo i recenti successi alla Scala e il coro di voci bianche dell’Istituto Comprensivo 2 di Chieti diretto dal M° Christian Starinieri, baritono teatino impegnato in numerose produzioni liriche e sacre. Entrambi andranno in scena domenica 13 ottobre alle 17,30.

A chiudere la stagione, venerdì 13 alle 20,30 e domenica 15 dicembre alle 17.30, sarà il capolavoro di Verdi “Rigoletto”, regia di Giandomenico Vaccari, sempre con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I biglietti per gli spettacoli saranno in vendita a partire da mercoledì 23 settembre (costi: dai 60 euro platea ai 15 in balconata; riduzioni per under 25, over 65 e gruppi). Le prove generali saranno aperte agli studenti delle scuole di tutte le province abruzzesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un'intera famiglia contagiata a Lanciano: hanno partecipato al funerale a Campobasso

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

Torna su
ChietiToday è in caricamento