Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Progetti europei all'Università D'Annunzio: 2 milioni di euro per Erasmus+

Illustrati i progetti finanziati dall'unione europea per la crescita, l'occupazione, l'equità sociale e l'integrazione

 

Presentati questa mattina i progetti Erasmus+ della università D'Annunzio che hanno ottenuto nel complesso 2 milioni di euro di fondi europei per la didattica innovativa, la ricerca e la cooperazione internazionale. 

Il programma Erasmus+ si propone di contribuire alla strategia Europa 2020 per la crescita, l'occupazione, l'equità sociale e l'integrazione, nonché ai traguardi di ET2020, il quadro strategico dell'Ue per l'istruzione e la formazione.

L'ateneo è risultato vincitore in 6 progetti nell'ambito di diverse linee di finanziamento. Nello specifico sono stati finanziati il bando Capacity building —costruzione delle capacità e cooperazione in ambito internazionale Extra Ue.

Il progetto "Picasp" coordinato dalla responsabile, Oliva Menozzi  del dipartimento di Scienze Psicologiche, della Salute e del Territorio che ha ottenutomun  budget di 882.359 euro.

Il progetto "Taceesm" coordindato da Lorenzo Pignatti del dipartimento di Architettura che ha ottenuto un budget di 862.036 euro. 

Il progetto "Iq Pharm" coordinato dal responsabile Giustino Orlando del dipartimento di Farmacia per il quale sono stati stanziati 44.930 euro.

Per quanto riguarda, invece, la  cooperazione tra istituti di istruzione superiore e altre organizzazioni, pùbbliche o private, per lo sviluppo, il trasferimento e l'attuazione di pratiche, l'ateneo è presente nel progetto "Seah" tramite la responsabile Mariapia D'Angelo del dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne che avrà a disposizione un budget di 288.815 euro e nel progetto "Geoplanet"  coordinato da Monica Pondrelli di Ingegneria e geologia con un budget di 49.818 euro.

Infine per il  bando International mobility rivolto a studenti, tirocinanti e staff verso università extra Ue, è stato finanziato il progetto KA107 per la  mobilità verso Albania, Brasile e Colombia con un budget di 184.204 euro.

"Per l'ateneo - ha commentato il Rettore, Sergio Caputi - si tratta di un grande successo considerate che le proposte presentate da università di tutto il mondo erano molto numerose e il tasso di successo ridotto.Tutto questo rientra nel nostro progetto di internazionalizzazione". Presente alla conferenza Maurizio Bertollo, delegato del rettore all'internazionalizzazione dell'ateneo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento