Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Il sindaco Luciani sul coprifuoco alle 22 fino al 31 luglio: "Scelta assurda, Francavilla sarà governo free"

Il primo cittadino di Francavilla al Mare annuncia che sarà il primo a protestare nel caso venisse confermato il coprifuoco: "Qui la gente potrà stare dopo le 10 di sera, farò ordinanze ogni giorno se necessario"

 

Il sindaco di Francavilla al Mare, Antonio Luciani, non ci sta e annuncia, senza mezzi termini, la sua contrarietà all'ultimo decreto firmato dal presidente del Consiglio, Mario Draghi, che impone il coprifuoco alle ore 22 fino al prossimo 31 luglio.
Una decisione che ha già destato molte polemiche e continuerà a destarle nei prossimi giorni. E che Luciani considera «assurda e incomprensibile, non si può mettere il coprifuoco nei mesi estivi con il caldo».

Francavilla, soprattutto da quando è sindaco Luciani, si è caraterrizzata per il nutrito cartellone di eventi estivi e per le serate tra ristoranti e locali del lungomare e pista ciclopedonale.

Ma con il limite alle ore 22 tutto verrebbe vanificato e i numerosi operatori economici della città rischiamo la mazzata finale dopo un anno e mezzo tra chiusure e restrizioni. Ma Luciani annuncia che il suo comune sarà "governo free" nel senso che si potrà circolare anche dopo il limite orario delle ore 22 e che se necessario è pronto a firmare un'ordinanza al giorno per consentire la libertà di uscire anche di sera: «Solo pensare una cosa del genere è folle, vuol dire perdere il contatto con la realtà».  

Copyright 2021 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento