Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Il nuovo questore Annino Gargano si presenta: "Impegno e determinazione i miei capisaldi"

Originario di Amalfi, 55 anni, nel suo ultimo incarico ha ricoperto il ruolo di questore della provincia di Vibo Valentia

 

Si è insediato  a Chieti il nuovo questore Annino Gargano, 55 anni, di Amalfi, sposato con una figlia, che nel suo ultimo incarico ha ricoperto il ruolo di questore nella provincia di Vibo Valentia.

Gargano, in Polizia dal 1985, ha frequentato il corso quadriennale di formazione per commissari all’Istituto Superiore di Polizia di Roma.

Dopo aver ricoperto l’incarico di vice dirigente della Squadra Mobile e dirigente dell’Ufficio Prevenzione generale e Soccorso Pubblico della Questura di Parma, ha diretto la Squadra Anticrimine del Commissariato di Viareggio-Versilia, nonché la Squadra Mobile della Questura di Lucca.

Il dottor Gargano è stato docente di tecniche investigative, oltre che di nozioni di diritto e procedura penale alla Scuola Allievi Agenti della Polizia di Brescia, Reggio Emilia e Piacenza e docente della Scuola internazionale di alta formazione del Dipartimento di pubblica sicurezza per la prevenzione ed il contrasto al crimine organizzato di Caserta e ha diretto la squadra mobile di Lecce e Bari in particolare nel "contrasto alla criminalità organizzata".

"Sono tanti gli anni di esperienza vissuti sul campo e mi pregio di aver fatto il poliziotto - ha dichiarato Gargano che poi ha aggiunto - l'impegno e la determinazione sono i miei capisaldi". Il nuovo questore di Chieti prende il posto di Ruggiero Borzacchiello ora in pensione.

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento