rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Earth Day Italia

La Regione Abruzzo proroga i termini per realizzare la "Misura 226"

La giunta regionale ha dato via libera alla proroga affinchè i comuni possano intervenire alla "Ricostruzione del potenziale produttivo forestale e interventi preventivi".

La Giunta Regionale ha approvato l’autorizzazione a concedere proroghe straordinarie per la conclusione dei lavori ammessi a finanziamento nell’ambito di attuazione della Misura 226 del PSR “Ricostruzione del potenziale produttivo forestale e interventi preventivi”.

La misura massima delle proroghe straordinarie è stata fissata in 240 giorni, decorrenti dalla data ultima utile già determinata in sede di concessione del finanziamento o delle proroghe già previste dal Bando. “Il provvedimento – Spiega l’Assessore alle Politiche Forestali Mauro Febbo – è stato adottato anche in considerazione delle specifiche richieste che ci sono giunte da molti Comuni della provincia di Chieti, beneficiari dei finanziamenti, volte ad ottenere ulteriori proroghe del termine della conclusione dei lavori, oltre a quelle già concesse, ponendo quale motivazione il particolare andamento climatico, caratterizzato da piogge frequenti, che si è verificato nella stagione primaverile - estiva del 2013 e ha causato una forte riduzione del periodo utile per l'esecuzione dei lavori".

Gli obiettivi della Misura 226 del Programma di Sviluppo Rurale sono la ricostituzione di foreste le cui superfici sono colpite da incendi o distrutte da altre calamità naturali e la realizzazione di investimenti finalizzati ad un'efficace azione di difesa dei boschi proprio dal rischio di incendio con carattere attivo e preventivo. Con la stessa delibera inoltre è stato stabilito che le competenze in materia di istruttoria e adempimenti relative al Bando della Misura 122 del PSR (Migliore valorizzazione economica delle Foreste,) fino ad oggi di competenza del Corpo Forestale dello Stato, saranno svolti direttamente dal Servizio Politiche Forestali della Regione Abruzzo che a tal fine si potrà avvalere del supporto tecnico-logistico del Cfs. Il prolungamento dei tempi dovrebbe consentire un'attuazione più proficua di tutte le forze messe in campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione Abruzzo proroga i termini per realizzare la "Misura 226"

ChietiToday è in caricamento