Notizie

Bloccati i lavori sull'autostrada fra Porto Sant'Elpidio e Pescara: tornate disponibili le due corsie

La prossima settimana è in programma un nuovo incontro per condividere la programmazione delle nuove attività nelle gallerie da riprendere in autunno

Da questa mattina, sono state ripristinate le normali condizioni di viabilità e tornate disponibili le due corsie per senso di marcia grazie alla rimozione degli scambi di carreggiata, necessari per portare avanti le attività di consolidamento di dieci galleri, nel tratto dell'autostrada A14 fra Porto Sant'Elpidio e Pescara nord. 

“La data di sospensione dei cantieri diurni – ha sottolineato il sottosegretario alla presidenza Umberto D’Annuntiis – rispetta il cronoprogramma condiviso nei tavoli con il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, con la Regione Marche, Autostrade per l’Italia e le Prefetture. La Regione Abruzzo ha chiesto con forza la sospensione di detti lavori che riprenderanno in orario diurno solo nel prossimo Autunno".

La prossima settimana è in programma un nuovo incontro per condividere la programmazione delle nuove attività nelle gallerie da riprendere in autunno e necessarie in quanto la A/14 è un’autostrada vecchia di cinquant’anni dove, per lungo tempo, non sono stati fatti investimenti.

"Torniamo a chiedere con forza la terza corsia poiché solo con essa sarà possibile sostenere lo sviluppo delle nostre aziende e del comparto turistico", ha concluso il sottosegretario D'Annuntiis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccati i lavori sull'autostrada fra Porto Sant'Elpidio e Pescara: tornate disponibili le due corsie

ChietiToday è in caricamento