Mercoledì, 28 Luglio 2021
Notizie

Rivoluzione Ztl in centro storico: cambiano gli orari, via libera a taxi e veicoli elettrici

Il consiglio comunale ha approvato all'unanimità, con 3 astenuti, le modifiche al regolamento, che mirano soprattutto a consentire alle attività commerciale di posizionare tavolini all'aperto

Il consiglio comunale riunito oggi da remoto

Rivoluzione viabilità nel centro storico di Chieti: il consiglio comunale, nella seduta di oggi pomeriggio (lunedì 14 giugno), ha detto sì alla modifica del regolamento di accesso alle zone a traffico limitato. La delibera è passata con 28 voti favorevoli e 3 astenuti, i consiglieri della Lega. 

Le modifiche al vaglio del consiglio sono state elaborate di concerto con la polizia municipale e l'ufficio traffico con l'obiettivo, ha spiegato in aula l'assessore alla Mobilità Stefano Rispoli, "di rendere più organici e rispondenti alle esigenze della città gli orari sulle Ztl della città e, di conseguenza, migliorarne l’efficacia, anche alla luce del periodo di ripresa delle attività dopo l’emergenza pandemica".

La modifica più importante riguarda le Ztl A e B2, ossia via Toppi e via De Lollis e, in parte, la D (via Ravizza e strade limitrofe). 

Entrano in vigore limitazioni diverse in base al periodo dell'anno, quello estivo, dal 1° giugno al 15 ottobre, e l'invernale, dal 16 ottobre al 31 maggio, con l'obiettivo di adeguare le condizioni in concomitanza della stagione estiva e della ripresa dell'anno scolastico. 

Molte esercizi commerciali, infatti, avevano presentato richiesta di occupazione di suolo pubblico, che era stata inizialmente rifiutata. Ora, le fasce di accesso libero sono limitate, con l'obiettivo di rilanciare le attività produttive, che potranno prevedere tavoli e posti all'aperto. Si tratta in particolare della zona di Santa Maria e via Pescara, di via De Lollis e la zona sotto il teatro Marrucino. 

Qui, l'accesso ai soli autorizzati sarà possibile nelle fasce orarie dalle 12 alle 16 e dalle 17 alle 9 nel periodo estivo, dalle 12 alle 16 e dalle 19 alle 9 da ottobre a maggio. L'accesso libero, dunque, è previsto dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 17 da giugno a ottobre, dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19 negli altri mesi dell'anno. 

Per quanto riguarda la Ztl D di via Ravizza, si propone, al contrario, di ampliare le fasce di accesso libero nel periodo invernale, da ottobre a fine maggio, in coincidenza con lo svolgimento dell’attività didattica, in modo da rendere gli orari di accesso più funzionali alle esigenze delle famiglie degli alunni e i flussi collegati alla presenza del liceo Gonzaga.

L’accesso per soli autorizzati è previsto dalle 9 alle 16 e dalle 18 alle 6 da giugno a ottobre, mentre cambierà dalle 10 alle 14 e dalle 17 alle 6 da ottobre a fine maggio. Libero accesso, invece, dalle 6 alle 9 e dalle 16 alle 18 da giugno a ottobre e dalle 6 alle 10 e dalle 14 alle 17 da ottobre e fino a maggio.

L’altra modifica riguarda i taxi e veicoli adibiti a noleggio con conducente, che saranno autorizzati senza necessità di permesso: basterà solo una comunicazione preventiva in carta semplice all’ufficio Traffico del servizio Polizia Locale – Traffico e Viabilità del Comune dell’elenco delle targhe dei veicoli da autorizzare, in modo da inserire i dati nel sistema dei varchi elettronici ztl.

Cambia colore il cartoncino dei permessi per la magistratura, in modo che i veicoli possano essere più agevolmente riconosciuti dagli agenti della municipale.

Maggiore attenzione, infine, sarà data ai veicoli a impatto zero: il permesso di transito da 1 anno viene esteso a un quinquennio. 

Le modifiche entrano in vigore immediatamente, non appena saranno recepite dai dispositivi che regolamentano gli ingressi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione Ztl in centro storico: cambiano gli orari, via libera a taxi e veicoli elettrici

ChietiToday è in caricamento