rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023

Nave dall’Ucraina con oltre 6mila tonnellate di grano ferma al porto di Ortona: scattano i controlli [VIDEO]

Prosegue l’attività di controllo svolta dall’Agenzia delle accise, dogane e monopoli sulle navi commerciali provenienti dall’Ucraina

Una nave con un carico di 6.600 tonnellate di grano tenero proveniente dall’Ucraina è giunta oggi nel porto di Ortona.

La nave cargo “Navin Falcon”, battente bandiera delle Isole Marshall, era partita dal porto ucraino di Pivdennyi (porto commerciale di Yuznhy, sul mar Nero) e, durante il suo tragitto, ha effettuato una sosta ad Istanbul per effettuare i controlli previsti dall’accordo con l’Onu.

All’arrivo del mercantile, i funzionari dell’Agenzia delle accise, dogane e monopoli dell’Ufficio di Pescara, della Sezione operativa territoriale di Ortona ed i chimici del laboratorio chimico di Bologna hanno sottoposto il carico a tutti gli accertamenti di protocollo propedeutici allo sbarco ed allo sdoganamento. Non è stato  rilevato alcun tipo di criticità.

“Con questa operazione – sottolinea in una nota l’Agenzia delle accise, dogane e monopoli – si conferma l’impegno a tutela della sicurezza della salute dei cittadini e della ripartenza delle rotte commerciali internazionali in uno scenario di conflitto”. 
 

Video popolari

Nave dall’Ucraina con oltre 6mila tonnellate di grano ferma al porto di Ortona: scattano i controlli [VIDEO]

ChietiToday è in caricamento