Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì Santo a Chieti, l'arcivescovo Forte: "Pregate da casa" - VIDEO

L'arcivescovo lancia il suo messaggio di speranza alla città: "Siamo un cuore e un'anima sola"

 

L’arcivescovo Bruno Forte ai nostri microfoni lancia il suo messaggio di speranza in questi  “giorni di Quaresima segnata dal flagello del Coronavirus”.

Per la città di Chieti il periodo pasquale coincide con l’evento religioso più importante in città: la secolare tradizione della processione del Cristo Morto, realizzata dall’arciconfraternita del Sacro Monte dei Morti, che per la prima volta nella sua lunga storia non potrà aver luogo a motivo delle restrizioni imposte dalla pandemia provocata da Covid-19.

Bruno Forte porterà comunque il simbolo della Passione per la città: un Crocifisso percorrerà corso Marrucino fino al sagrato della cattedrale, da cui impartirà la benedizione alla città e all’Arcidiocesi.

“Un gesto simbolico – spiega l’arcivescovo – attraverso cui chiederò liberazione e salvezza, i cittadini dovranno restare a casa ma saremo uniti in un cuor solo e in un’anima sola in questa dura prova”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento