Francavilla, il Partito Democratico accoglie con favore la lista del sindaco Luciani

L'obiettivo del Pd è presentarsi all'interno di un centrosinistra unito alle prossime elezioni amministrative

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Apprendiamo con piacere la notizia della neonata lista civica di centrosinistra che esprime una chiara voglia di continuare il lavoro svolto nel segno dell'esperienza in corso. Nel futuro della nostra città ci sarà quindi un' importante proposta di civismo anche a  seguito dell'esperienza amministrativa del nostro Sindaco Antonio Luciani e guidata quest'ultima dalla neo coordinatrice Nadia Tortora cui auguriamo un buon lavoro.

Forse è presto per tirare le somme, manca ancora più di un anno e mezzo alla prossima scadenza elettorale, ma una cosa è certa, il Partito Democratico di Francavilla non ha cambiato in questi anni il suo personale modus operandi: quello di lavorare seriamente e con generosità per ottenere i risultati prefissati e raggiunti.

Oggi abbiamo una città pulita, decorosa, bella. Una città più equa, più solidale, più attenta al benessere sociale, che fonda le basi sul rispetto delle diversità, sulla cultura come forma assoluta di crescita economica ed individuale e sulla ricerca del benessere delle famiglie.

Abbiamo predisposto e strutturato interventi pubblici che miglioreranno la nostra vita e la nostra comunità. Alcune importanti infrastrutture sono in fase di completamento. Basti pensare, al futuro del Porto Turistico, al Ponte sull'Alento, al centro di Cure Primarie UCCP, agli interventi per le scuole. Proprio alle scuole, come Pd, vogliamo dedicarci in questo periodo di fine mandato, continuando a migliorarne gli spazi e le modalità di utilizzo.

C'è ancora da fare, ma molto è stato fatto e tanto ancora possiamo immaginare e programmare.

Nel 2021 ci saremo con tutto il campo di centrosinistra, partiti e formazioni civiche, che sono e saranno nostri interlocutori per costruire un programma moderno e attento alle esigenze tutti, che porterà Francavilla nel 2030 e ci saremo con lo stesso dialogo e lo stesso confronto leale e costruttivo che viene perfettamente incarnato dal nostro Segretario Nazionale Nicola Zingaretti. 

Il Pd di Francavilla accoglierà le proposte valide del territorio, come ha sempre fatto, selezionerà gli amministratori e i dirigenti del futuro e lavorerà sempre con l'unico obiettivo di rendere migliore la vita dei Francavillesi.

Torna su
ChietiToday è in caricamento