Esami e tesi di laurea online all'università d'Annunzio per combattere il Coronavirus

Il rettore Caputi ha stabilito che non ci siano contatti di alcun genere, confermando la sospensione delle prove scritte e delle lezioni, in attesa di attivare la didattica online

Dopo quelle introdotte nei giorni scorsi, sono ancora più rigide le prescrizioni del rettore dell'università d'Annunzio, Sergio Caputi, per evitare la diffusione del virus Covid 19. Dopo la riunione di ieri del tavolo tecnico, il magnifico ha disposto, in particolare, che vengano svolti esclusivamente per via telematica esami di profitto e discussione delle tesi di laurea; resta sospeso, come già stabilito, lo svolgimento di ogni prova scritta, comprese quelle prodromiche all'esmae orale. 

Per quanto riguarda le lezioni, resta ferma la sospensione dell'erogazione della didattica frontale.

Nell'obiettivo di attivare al più preso la teledidattica, si raccomanda vivamente al corpo docente e a tutti gli studenti di scaricare il pacchetto Teams utilizzando il vademecum disponibile sul sito di ateneo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Restano confermate tutte le altre disposizioni emanate nel precedente avviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prevenzione violenza domestica: lo studio di un docente della d’Annunzio arriva in Inghiterra

  • Il peperone dolce di Altino batte tutti: lo dice una ricerca internazionale partita dalla d'Annunzio

  • Laureati sul piede di guerra: "Non siamo tutelati, annullate l'esame di abilitazione online"

  • Si torna in aula: la Regione dice sì alla ripresa dei corsi di formazione

  • Coronavirus, la d'Annunzio partecipa allo studio sul disagio psichico dei bambini durante il lockdown

  • Il coordinamento di studenti e precari chiede di abolire le tasse universitarie anche per il prossimo anno

Torna su
ChietiToday è in caricamento