Alberghiero Villa Santa Maria: questore e prefetto 'gustano' l'esame di qualifica

All’Ipssar “Giovanni Marchitelli” esame di qualifica con ospiti illustri che hanno degustato il menu preparato dagli studenti

Un menu appositamente ideato alla presenza delle autorità, quello preparato ieri dagli studenti dell’istituto alberghiero “Giovanni Marchitelli” ieri per l’esame di qualifica professionale regionale (percorso triennale di leFP, per operatore di ristorazione settore cucina, pasticceria, sala bar e promozione e accoglienza). 

Al banchetto hanno partecipato il prefetto di Chieti Giacomo Barbato, il questore di Chieti Ruggiero Borzacchiello, il generale dei carabinieri Abruzzo e Molise Carlo Vetrina, il colonnello Florimondo Forleo, il capitano dei carabinieri Marco Ruffini, l’assessore regionale all’Urbanistica e Territorio Nicola Campitelli, il professore dell’università “G. D’Annunzio” di Chieti Angelo Cichelli, il sindaco di Villa Santa Maria Pino Finamore e il sindaco di Orsogna Ernesto Salerni. 

Presenti anche alcuni esponenti dell’Ufficio Scolastico Regionale, i dirigenti scolastici, alcune rappresentanze del corpo dei docenti e del personale Ata.

“L’idea – si legge in una nota del Comune di Villa Santa Maria - è stata quella di onorare l’operato dei ragazzi, ma soprattutto responsabilizzarli durante la prova pratica, con presenze illustri, in modo tale da renderli preparati a situazioni lavorative prestigiose. Sono tanti gli chef, infatti, che si sono formati all’istituto di Villa e che attualmente lavorano nelle più importanti cucine a livello internazionale. L' Ipssar oggi rappresenta un punto di riferimento per gli studenti che intendono costruirsi un percorso nel mondo alberghiero e nella ristorazione. Al tempo stesso, con le sue relazioni e con il contributo che offre a tanti eventi, è una presenza importante per il territorio”.
 

Potrebbe interessarti

  • Approvato il nuovo manifesto degli studi della d'Annunzio: tasse per fasce di reddito e sostegno all'istruzione

  • Una settimana da camice bianco per l'alternanza scuola-lavoro

  • Alla d'Annunzio arriva l'app per evitare lunghe attese in segreteria

  • Corsi di sub a Chieti: dove imparare a immergersi nel nostro territorio

I più letti della settimana

  • Maturità, le tracce della seconda prova tra Tacito, la scuola di Barbiana e l'arte dei selfie

  • Approvato il nuovo manifesto degli studi della d'Annunzio: tasse per fasce di reddito e sostegno all'istruzione

  • A Simona Di Francesco il premio di Eccellenza per l'alto merito scientifico

  • Una settimana da camice bianco per l'alternanza scuola-lavoro

  • Cuoco, accompagnatore turistico, grafico, estetista: tutti i corsi in partenza da Academy ForMe

  • Corsi da sommelier: perché farli e dove iscriversi a Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento