Una petizione online contro i progetti di riqualificazione del centro

Nella sottoscrizione si chiede al Comune di provvedere anche alle periferie e di non presentare idee solo per il Colle, come fatto per accedere al bando ministeriale

Strada Solferino (zona San Martino)

Una petizione online, sulla piattaforma specializzata Change.org, per chiedere all'amministrazione di non programmare soltanto progetti di riqualificazione per il centro storico, come quelli presentati per partecipare al bando ministeriale sulla riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie dei Comuni capoluoghi e delle città metropolitane. 

Nella sottoscrizione si chiede al Comune di provvedere anche alle periferie: Chieti Scalo, Madonna delle Piane, San Martino, Brecciarola, il Villaggio Celdit, alla città alta, con via Masci e Filippone. “Facciamo qualcosa - si legge sulla petizione - per dimostrare che non siamo cittadini di serie B”, “affinchè siano proposti progetti che riguardano le periferie di Chieti, rispettando i dettami del Decreto nazionale". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Condannati i rapinatori dei coniugi Martelli: devono scontare dagli 8 ai 15 anni

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Bimbi più vicino a mamma e papà: alla Walter Tosto apre l’asilo nido aziendale

Torna su
ChietiToday è in caricamento