Una petizione online contro i progetti di riqualificazione del centro

Nella sottoscrizione si chiede al Comune di provvedere anche alle periferie e di non presentare idee solo per il Colle, come fatto per accedere al bando ministeriale

Strada Solferino (zona San Martino)

Una petizione online, sulla piattaforma specializzata Change.org, per chiedere all'amministrazione di non programmare soltanto progetti di riqualificazione per il centro storico, come quelli presentati per partecipare al bando ministeriale sulla riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie dei Comuni capoluoghi e delle città metropolitane. 

Nella sottoscrizione si chiede al Comune di provvedere anche alle periferie: Chieti Scalo, Madonna delle Piane, San Martino, Brecciarola, il Villaggio Celdit, alla città alta, con via Masci e Filippone. “Facciamo qualcosa - si legge sulla petizione - per dimostrare che non siamo cittadini di serie B”, “affinchè siano proposti progetti che riguardano le periferie di Chieti, rispettando i dettami del Decreto nazionale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

Torna su
ChietiToday è in caricamento