Scomparsa Franco Pasquini, il cordoglio dei colleghi della Faisa Cisal

La nota di cordoglio della segreteria nazionale della Fiasa Cisal. Il segretario provinciale Franco Pasquini è scomparso sabato dopo un incidente di caccia. Questa mattina i funerali

"Un uomo buono, leale e fedele ma soprattutto sempre pronto a rappresentare i bisogni di tutti i lavoratori abruzzesi" così la segreteria nazionale della Faisl Cisal ricorda il segretario provinciale Franco Pasquini, deceduto sabato scorso dopo un tragico incidente di caccia nel lancianese.

Questa mattina i funerali nella chiesa parrocchiale di Treglio, dove Pasquini era anche assessore comunale. Pasquini era rappresentante sindacale e dipendente della Sangritana. Lascia la moglie e tre figli maschi.

"Alla famiglia - conclude la nota della Fisa Cisal - esprimiamo le nostre sentite condoglianze per la perdita di un serio e grande compagno di vita e di lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Coronavirus, l'ordinanza della Regione Abruzzo: chi torna da zone a rischio deve comunicarlo al medico

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

Torna su
ChietiToday è in caricamento